ECOCAOS

MACERATA - I divieti al traffico sono partiti da dieci giorni ma ieri si è registrato il valore più alto di PM10, il nuovo record di inquinamento dell'aria in città. Ancora nessuna multa
- caricamento letture
cartelli_chiusura_traffico_3-300x225

Il cartello dei divieti al traffico posizionato davanti allo Sferisterio

di Alessandra Pierini

A Macerata scatta il decimo  giorno di ecozona, provvedimento attivato in molti comuni della provincia su indicazione della Regione Marche per far fronte al problema delle polveri sottili in aumento e per evitare di superare il limite di 35 sforamenti annuali consentiti. Proprio ieri il valore delle Pm10 è salito a quota 124,81 microgrammi per metro cubo e ha raggiunto un nuovo record, il primo in assoluto.

L’andamento dei valori registrati dalla centralina di Via della Vittoria è piuttosto irregolare. Dopo una partenza, anche questa da record, di 101,83, il terzo valore più alto registrato dal 2003 a oggi, le polveri per qualche giorno sembravano aver dato tregua scendendo a 75,84 il 2 febbraio, a 47,88 il 3, a 42,35 il 4, a 32,54 il 5 per poi cominciare la risalita il 6 febbraio con 45,48, il 7 con 67,30, l’8 con 75,77 e arrivare purtroppo al pessimo risultato di ieri.

centralina-pini

La centralina per i rilevamenti di Pm10 in piazza della Vittoria

Siamo al 19mo sforamento dall’inizio dell’anno con una percentuale  del 47,5 %, ciò vuol dire che si registrano sforamenti quasi un giorno su 2.

I dati raccolti potrebbero essere utili per comprendere le cause di un nuovo record. Sicuramente il bel tempo ci mette del suo e contribuisce ad aumentare il livello delle Pm10. Restano i dubbi relativi all’efficacia dell’ecozona.

Al momento non sono ancora state elevate multe per il mancato rispetto dei divieti di transito ma  nei prossimi giorni potrebbe iniziare il pugno di ferro verso gli automobilisti non in regola con le limitazioni alla circolazione. Intanto la Giunta Comunale sta valutando delle modifiche all’ordinanza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X