Carlo Taormina fuori dai giochi
Giulio Conti: “Non mi candido
per le voci malevoli della gente”

La lista "Macerata vince" conferma il sostegno a Pistarelli. Lega Italia incerta
- caricamento letture

taormina-conti

di Matteo Zallocco

e Alessandra Pierini

Puntata numero 300 (?) delle telenovela Conti. Oggi in conferenza stampa l’ex parlamentare ha spiegato le motivazioni della sua rinuncia alla candidatura in Consiglio regionale nella lista del Pdl, confermando il sostegno della sua civica “Macerata Vince” al candidato sindaco del centrodestra Fabio Pistarelli.

“Le voci della gente, che ho visto in particolare attraverso i commenti agli articoli di  Cronache Maceratesi, mi hanno infastidito – spiega Giulio Conti – . Troppe persone pensano che ho deciso di allearmi con Pistarelli in cambio di un posto in Regione. Ma non è così. Non è vero che faccio tutto questo per soldi e lo voglio dimostrare rinunciando a questa candidatura. Anche perché – continua  l’ex parlamentare di An – queste voci penalizzerebbero la nostra lista “Macerata Vince” dove scenderanno in campo tanti giovani e tante donne e io non sarò candidato”.

Come anticpato ieri, al posto di Conti, nella lista per le Regionali del Pdl è entrato il treiese Sandro Marozzi: “Stamattina mi ha telefonato per ringraziarmi – dice Conti – ma non l’ho fatto certo per lui. In ogni caso il Pdl ha fatto bene a scegliere questo nome perché se è vero che c’è dietro Capponi riuscirà a portare a casa tanti voti”.

Mauro Giustozzi, dunque, sarà l’unico candidato del capoluogo nella lista del Pdl: “Lui ambiva a fare il consigliere regionale e voleva correre da solo per avere più campo libero. Capisco la sua posizione che però non ha influenzato in alcun modo questa mia scelta. Con Giustozzi i rapporti sono sempre stati molto corretti”.

Tornando alle Comunali nella lista “Macerata Vince” ci sarà sicuramente il figlio di Conti, Fabio Massimo, che potrebbe essere il capolista (si deciderà stasera nel corso di una riunione). Ci saranno poi sicuramente Marco Bernabei, presidente della Circoscrizione di Piediripa, Massimiliando Fattori (figlio di Maurizio, indimenticato consigliere comunale) e Francesca Ciucci.

Giulio Conti, dunque, non si candiderà da nessuna parte dopo aver a lungo criticato con veemenza la scelta di Pistarelli e aver annunciato la sua candidatura a sindaco “Con o senza il Pdl”.

carlo-taormina

***

A tre giorni dalla definitiva consegna delle liste all’Ufficio Elettorale dei Comune di Macerata, dove al momento ne è stata presentata una sola, la situazione delle candidature alle prossime elezioni di marzo sembra ancora piuttosto nebulosa: è un continuo di ritiri, sostituzioni e riposizionamenti, sempre con l’incognita Udc che non ha ancora precisato se correrà in autonomia o appoggerà il centrodestra. Nel marasma generale,  da Roma giunge una certezza: “Carlo Taormina non sarà della partita”. Mirko Canala, candidato alla presidenza della Regione Marche, il quale aveva dichiarato che al 90%  sarebbe stato il noto avvocato e leader nazionale a rappresentare Lega Italia alle comunali, fa un passo indietro: “Carlo Taormina ha dovuto rinunciare alla candidatura per problemi personali e difficoltà oggettive. A questo punto non avremo un nostro candidato, decideremo nei prossimi giorni chi appoggiare a Macerata. Certo è che non correremo nè da soli nè con il Fronte Verde.”

L’annuncio della candidatura di Taormina:

https://www.cronachemaceratesi.it/?p=16449



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =