Lube, continua la caccia
a Gustavo e Cisolla
Per Snippe a Latina manca solo l’ufficialità

Volley-mercato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

snippe

di Andrea Busiello

Settimana molto calda quella che sta trascorrendo in seno al sodalizio cuciniero della Lube Macerata, la quale sta definendo alcune trattative in entrata ed in uscita dopo il noto acquisto dello schiacciatore brasiliano Murilo.

Una su tutte sembra essere ormai fatta: ovvero il prestito in quel di Latina per Jan Willem Snippe (nella foto mentre schiaccia in un match di Champions). La voce di questa ipotesi di mercato si fa molto più concreta di ora in ora ed in effetti, francamente, miglior piazza non poteva esserci per il bravo schiacciatore olandese per farsi, come si suol dire in gergo, “Le ossa”. A confermare questa indiscrezione è lo stesso direttore sportivo biancorosso Stefano Recine che afferma: “Snippe è ad un passo dall’approdare a Latina. Credo che se non ci siano intoppi dell’ultim’ora l’affare si dovrebbe fare. Lui è un giocatore sul quale la società crede moltissimo e mandarlo a fare 40 partite è quello che noi vogliamo”. Nella calda piazza ciociara è seduto in panca un vecchio leone carico di esperienza, che risponde al nome di Daniele Ricci. L’olandese, con la maglia del sodalizio di Latina avrà una grande chance di potersi mettere in luce, dato che andrà a giocare titolare tutte le proprie sfide e sotto la rigida legge del coach Ricci potrà apprendere tante cose importanti per farlo maturare in grande fretta. Anche perchè a Macerata, giustamente, credono fortemente in lui. Insomma proprio nel rush finale sembra che Snippe abbia preso la via del Lazio invece di quelle che portavano a Loreto o Verona. Anche se manca solo l’ufficialità ormai sembra essere scritto: Jan Willem Snippe difenderà i colori bianco azzurri di Latina nella prossima stagione. Altre operazioni in uscita sono quelle che vedono protagonisti due atleti sotto contratto con la Lube: lo schiacciatore Saraceni ed il centrale Gitto. Il primo ha diverse richieste per giocare titolare in A1 ma è stato cercato anche da Piacenza e da Cuneo per fare il terzo schiacciatore. Per il momento rimane a Macerata ma la sensazione è che si tratti solo di una questione di tempo perchè sembra che l’avventura di Gianluca Saraceni con la casacca biancorossa sia volta al termine. Passiamo al capitolo Gitto: giovane di grandi qualità che si è ben disimpegnato a Bassano in questa stagione ed anche lui sembra prendere la via di Latina dove coach Ricci sta facendo carte false per portare in casa propria due talenti targati Lube. Passiamo alle operazioni in entrata. Andrea Giovi con ogni probabilità giocherà anche la prossima stagione con la maglia della Lube, manca solo l’ufficialità ma i crismi ci sono tutti per il buon perugino che dovrebbe rimanere a Macerata ancora con la formula del prestito. Manca solo la firma di Perugia ma, ripetiamo, il più sembra essere fatto. Dulcis in fundo i pezzi da novanta ai quali la Lube da la caccia. Ovvero i trevigiani Gustavo e Cisolla. Treviso nella stagione che verrà non ha le intenzioni di puntare per il titolo e così ha deciso di mettere ufficialmente sul mercato i due giocatori. La Lube, come un’avvoltoio con il buon “Cisco” Stefano Recine sempre vispo in agguato, vuole prenderli entrambi. Al momento la differenza tra domanda ed offerta è notevole ma alla fine sono molte di più le possibilità che i due giocatori approdino a Macerata che altrove. D’altronde la richiesta della Lube è stata chiara: o entrambi o nessuno. E niente contropartite tecniche in mezzo. Con ogni probabilità entro la fine della prossima settimana si saprà con certezza il futuro di questi due giocatori, che innegabilmente farebbero fare un bel salto di qualità alla squadra, insieme al già acquistato Murilo. Di certo si cercherà questa opzione per rinforzare l’organico ma se entro la fine della prossima settimana non ci saranno novità ufficiali in merito la direzione del mirino biancorosso virerà su altri obiettivi anche se, ripetiamo, la sensazione è che Treviso ceda entrambi gli atleti alla Lube.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X