Il consigliere leghista si scusa
dopo gli insulti a Resistenza e disabili:
«Una leggerezza, il 25 aprile sarò in piazza»

MACERATA - Roberto Fabiani si dice rammaricato del post che aveva pubblicato: «Mi sono reso conto che l’ironia di quella vignetta è del tutto inappropriata poiché infanga un momento storico fondamentale per il nostro Paese come la liberazione dal nazi-fascismo, ma soprattutto perché offende la sensibilità di persone con disabilità»
- caricamento letture

 

Fabiani_FF-21-325x217

Roberto Fabiani

 

«Sono profondamente rammaricato per aver commesso l’imperdonabile leggerezza di pubblicare un contenuto di pessimo gusto sul mio profilo Facebook: ho condiviso quella immagine in maniera superficiale e goliardica, e sul momento non ne ho compreso la gravità». Il consigliere comunale della Lega Macerata, Roberto Fabiani, chiede scusa all’indomani della pubblicazione di un post in cui, in una serie di vignette si vede un soldato che dice ai nemici: «Non sparate, sono ritardato». Loro gli intimano: «Provalo». E lui «Tra circa un mese festeggerò la Liberazione», che ha scatenato le reazioni del capogruppo Dem Narciso Ricotta e dell’Anpi (leggi l’articolo).

post-consigliere-lega-fabiani

Il post

«Mi sono reso conto però che l’ironia di quella vignetta è del tutto inappropriata poiché infanga un momento storico fondamentale per il nostro Paese come la liberazione dal nazi-fascismo, ma soprattutto perché offende la sensibilità di persone con disabilità – ammette oggi Fabiani – Sono consapevole che certe tematiche non possano diventare bersaglio dell’ironia e chiedo scusa a tutti coloro che quotidianamente combattono una battaglia di vita e che si sono sentiti umiliati dall’immagine che ho pubblicato. Il 25 aprile sarò presente alle celebrazioni per la Festa della Liberazione organizzate dall’amministrazione comunale di Macerata – conclude Fabiani – un gesto simbolico che auspico possa dare ancora più valore alle mie scuse».

(redazione CM)

«Offese ai disabili e alla Resistenza, in un post del consigliere leghista»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =