Forza Italia, Lega, Fdi e Udc insieme
«Corridonia: il centrodestra è compatto»

ELEZIONI - I coordinatori dei quattro partititi scendono in campo: «Una sfida difficile, fortemente impegnativa. Ma si tratta di una responsabilità che vogliamo assumerci in pieno insieme a tutti quelli che insieme a noi vorranno percorrere questa strada»
- caricamento letture
piazza_f_corridoni_palazzo_comunale_corridonia1-400x249

Il palazzo comunale di Corridonia

 

«Siamo consapevoli che si tratta di una sfida difficile, fortemente impegnativa. Ma si tratta di una responsabilità che vogliamo assumerci in pieno insieme a tutti quelli che insieme a noi vorranno percorrere questa strada, consci della fondamentale importanza che la scadenza elettorale delle Comunali rappresenta per Corridonia». Anche il centrodestra scende in campo compatto in vista delle prossime elezioni. A parlare, infatti, sono i referenti o coordinatori di Forza Italia (Andrea Manciola), Lega (Luigi Baldassarri), FdI (Sabrina Ponziani) e Udc (Umberto Spalletti).

«Da diverse settimane – dicono i quattro – ci stiamo confrontando con la ferma volontà di affrontare l’appuntamento elettorale come centrodestra unito e con la responsabilità di dare una nuova amministrazione alla nostra città, da 5 anni ferma e che ha perso treni importanti. Corridonia si è trovata all’interno di un buco nero dove l’assenza di politica e relazioni forti con i partiti, nonché la lontananza dalle istanze che contano ai livelli più alti, l’ha condannata a un isolamento che, solo per fare un esempio recente, ha visto non eleggere nemmeno un consigliere provinciale nella scorsa tornata. Oggi anche a Corridonia è presente unito e determinato il centrodestra. Si tratta di quel centrodestra che governa le Marche, la Provincia di Macerata e le città principali della nostra provincia: anche nella nostra città abbiamo l’obiettivo di portare all’attenzione dei cittadini la migliore proposta che possa essere sintesi delle varie realtà sociali ed economiche del territorio e che dia una sterzata decisa al modo di amministrare la cosa pubblica da parte della Giunta Cartechini».

«Questi obiettivi – aggiungono – possano essere perseguiti amministrando con competenza, impegnandosi nell’ascolto e nel cercare di risolvere i problemi dei cittadini, ripartendo da una politica che abbia origine dal basso, nei territori, fra le persone. Sarà nostro impegno dare voce a tutte le associazioni che a Corridonia operano nel campo dello sport, della cultura e del sociale, perché siamo fortemente convinti dell’importanza che queste hanno nell’educazione dei nostri giovani. Dagli incontri che abbiamo avuto è emersa la ferma volontà delle forze di centrodestra di presentarsi alle prossime elezioni unite per condividere un percorso che faccia tornare a Corridonia la politica e le restituisca quella centralità ed importanza che negli ultimi anni ha perso. Per fare questo, sarà necessario il dialogo ed il confronto con tutte le altre forze politiche e civiche che vorranno condividere insieme a noi un percorso per consentire a Corridonia di avere una nuova amministrazione fatta di persone competenti, oneste, trasparenti e capaci di avere un confronto leale per il bene di tutta la città. Vogliamo che la nuova amministrazione che si insedia sia immediatamente operativa, che abbia esperienza specifica, pronta e capace ad affrontare le opportunità per lo sviluppo della città, che sappia interagire fin da subito con le istituzioni regionali, nazionali e comunitarie, perché Corridonia ha già perso troppe occasioni e non può permettersi di perderne altre».

Al momento dunque, in attesa di che anche l’attuale maggioranza di centrosinistra e il sindaco Cartechini facciano un passo, sono già tre le formazioni che si sono dette pronte alla sfida: “Corridonia Rinasce” di Sandro Scipioni, gli attuali quattro gruppi di opposizione capitanati da Nelia Calvigioni, Francesco Calia e Matteo Ceschini, e il centrodestra unito.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni = 1