Corridonia vince all’Helvia Recina
e insegue i playoff
Prima sconfitta per l’Aurora Treia

PROMOZIONE: IL PUNTO, LA TOP 11 E IL PERSONAGGIO - I rossoverdi di Ciocci battono in trasferta la Cluentina grazie ad un calcio piazzato di Taglioni dalla distanza e si portano a tre punti dal quinto posto occupato dai ragazzi di Passarini, usciti senza punti dalla tana del Monticelli
- caricamento letture

 

Promozione-top-11-dodici-andata

La top 11 di giornata

 

di Michele Carbonari

La capolista Chiesanuova domenica si presenterà all’Helvia Recina con cinque punti di vantaggio sulla Maceratese, scivolata al terzo posto.

Paolo-Passarini-1-325x217

Paolo Passarini, allenatore dell’Aurora Treia

È questa la fotografia del girone B di Promozione dopo la 12esima giornata d’andata. Ieri i ragazzi di Travaglini hanno riscattato lo stop di Corridonia travolgendo il fanalino di coda Portorecanati per 4 a 1: a segno Monteneri, Bonifazi, Rodriguez e Carlo Mongiello (leggi l’articolo). Sabato, invece, la squadra di Nocera ha faticato nella tana della Monterubbianese, da dove è uscita sconfitta per 2 a 0 (leggi l’articolo). Inciampa in trasferta anche l’Aurora Treia, che subisce la prima sconfitta in campionato (al pari della Maceratese). Gli uomini di Passarini cadono a Monticelli (nel finale il rigore di Raponi rende meno amaro il passivo: 2-1), ma restano in zona playoff. Grazie ai successi dell’ultimo turno mettono nel mirino gli spareggi promozione sia Corridonia che Civitanovese.

Corridonia-calcio

Una formazione del Corridonia

I rossoverdi di Ciocci anellano la seconda vittoria consecutiva grazie al trionfo di misura all’Helvia Recina di Macerata in casa della Cluentina: decisivo un calcio piazzato dalla lunghissima distanza, quasi centrocampo, di Taglioni a metà ripresa. I rossoblu di Vagnoni, invece, superano all’inglese al Polisportivo il Trodica di Martinelli, trascinati da Chornopyshchuk e Russo (leggi l’articolo). Stazionario a metà graduatoria il Potenza Picena, che non riesce a sfondare e ad espugnare Castignano, il quale si salva con l’aiuto dei legni (ben tre quelli colpiti da Storani e Abbrunzo). Il Montecosaro, invece, scivola fra le mura amiche e resta in fondo alla classifica: la Futura 96 mostra la manita.

Carlo-Mongiello-1-325x247

Carlo Mongiello, capitano del Chiesanuova

La top 11 (5-3-2): Pettinari (Camerino); Fini (Potenza Picena), Cento (Corridonia), Monteneri (Chiesanuova), Mengoni (Aurora Treia), Smerilli (Civitanovese); Silla (Trodica), Marcantoni (Cluentina), Gesuè (Civitanovese); Carlo Mongiello (Chiesanuova), Russo (Civitanovese). All.: Ciocci (Corridonia).

Il personaggio della settimana: Carlo Mongiello (Chiesanuova). Il capitano biancorosso torna ai suoi consueti standard di alto livello e trascina la squadra al successo, mettendo lo zampino in quasi tutte le azioni decisivive e ritrovando la migliore condizione di forma. Proprio alla vigilia del big match di domenica prossima contro la Maceratese.

Risultati e classifiche dalla Serie D alla Terza categoria

Chiesanuova rullo compressore in casa: 4-1 al Portorecanati e sesta vittoria di fila

Chornopyshchuk e Russo, Trodica ko: la Civitanovese torna al successo. Sugli spalti striscione per Michela

Tonfo Maceratese, primo ko: aggancio della Monterubbianese al terzo posto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X