Ruggine sul ponte di Villa Potenza,
«Dal 2016 è gestito dall’Anas
Importante fare la manutenzione»

MACERATA - Il ponte San Giovanni Paolo II mostra i primi segni del tempo. Inaugurato nel 2014, fino a 5 anni fa era della Provincia. Il presidente Pettinari: «Non c’è un problema di sicurezza ma non è bello vederlo così»
- caricamento letture
PonteVillaPotenza_FF-7-650x433

Tiranti arrugginiti sul ponte

 

Sette anni e già arrugginisce: il ponte di Villa Potenza, intitolato a San Giovanni Paolo II, mostra i segni del tempo e richiede manutenzione. Aperto al traffico nell’agosto 2014, era stato poi “battezzato” nell’ottobre di quell’anno nel corso di una cerimonia a cui aveva partecipato Pierferdinando Casini, allora leader dell’Udc.

PonteVillaPotenza_FF-6-650x433Nel 2016 il ponte è passato dalla Provincia all’Anas che oggi ne ha la gestione. Un bel ponte, chiamato farfalla per la sua forma e che il presidente della Provincia Antonio Pettinari aveva deciso di far illuminare perché le forme si potessero ammirare anche la notte. Forme che però oggi sono deturpate dalla ruggine che si sta formando sui tiranti che sono collocati sull’arco metallico che caratterizza il centro del ponte. Su entrambi i lati la ruggine ha attaccato i tiranti, nella parte inferiore di questi, e in particolare la si nota nelle giunzioni. In alcuni dei tiranti la ruggine è stata più clemente, ma su altri sta attaccando in maniera evidente. Chi quel ponte lo conosce bene è il presidente della Provincia, Antonio Pettinari. Contattato da Cronache Maceratesi, spiega: «Non è un problema per la sicurezza, ma certamente vedere il ponte con la ruggine non è bello». Due anni dopo l’inaugurazione il ponte è passato all’Anas che oggi ne ha la gestione. «Il ponte non è più della Provincia ma dell’Anas. In effetti – si limita a dire Pettinari – la manutenzione per strutture che hanno anche una valenza architettonica bisognerebbe fosse ancora più attenta». In provincia sono passati all’Anas, negli ultimi anni, 318 chilometri di strade.

(Foto di Fabio Falcioni)

 

PonteVillaPotenza_FF-5-650x433  PonteVillaPotenza_FF-4-650x433

PonteVillaPotenza_FF-2-650x433

PonteVillaPotenza_FF-3-650x433

PonteVillaPotenza_FF-1-650x433

Sul Ponte sventola il tricolore e spunta il patto Casini-Spacca

Il nuovo ponte di Villa Potenza sarà intitolato a Giovanni Paolo II

Finalmente le auto sul ponte La “farfalla” non ha ancora un nome



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X