Med Store arresta la corsa,
Motta di Livenza espugna Macerata

VOLLEY A3 - I ragazzi di coach Di Pinto interrompono la striscia di sette vittorie consecutive, la capolista si impone in rimonta dopo aver perso il primo parziale
- caricamento letture

 

9t30pfk7-650x434

Un attacco di Motta di Livenza

 

Si fermano a sette le vittorie consecutive della Med Store: al Banca Macerata Forum ha la meglio la capolista Hrk Motta di Livenza, al termine di una partita combattuta e spettacolare. I biancorossi vanno avanti nel primo set e sfiorano il doppio vantaggio nel secondo. La gara resta combattuta e aperta, poi nell’ultimo set Macerata deve anche fare i conti con l’infortunio patito da Ferri e Motta di Livenza sfrutta l’occasione per far sua la decima vittoria di fila. Per la Med Store arriva comunque la conferma di potersela giocare con tutti, ora testa alla prossima sfida d’alta classifica contro Porto Viro.

cg23jcdl-325x217La cronaca. Formazione tipo per Di Pinto: Dennis, Margutti e Ferri, al centro Calonico e Pizzichini, Monopoli, Gabbanelli libero. Gli ospiti rispondono con Saibene, Gamba e Mian, Luisetto e Arienti i centrali, Alberini, il libero è Battista. Guida 3-5 Motta di Livenza ma i biancorossi sono pericolosi con le combinazioni al centro e da Ferri. Dopo un’ottima difesa di Margutti, arriva il 6-6. Il primo vantaggio per Macerata è 8-7 con l’ace di Monopoli, seguito dall’errore di Gamba che manda i biancorossi sul +2. Bene anche a muro i padroni di casa con Pizzichini e Dennis che sbarrano per due volte la strada agli avversari, costringendo il coach Lorizio al primo time out della partita. Macerata sfrutta il momento difficile di Motta e allunga 15-10, gli ospiti però tornano ad avvicinarsi con l’ace di Alberini (19-16). I ritmi si alzano. Un recupero miracoloso di Margutti innesca un lungo scambio risolto dal muro di Pizzichini, ma il punto è per Motta di Livenza dopo il video check. Coach Lorizio ci prova con qualche cambio e gli ospiti raggiungono il 23-20, è Di Pinto stavolta a chiamare i suoi per un finale apertissimo: Dennis a muro fa 24-20 quindi con un ace chiude il primo set.

hocu97dq-325x217La gara riparte con il punto di Pizzichini e il diagonale di Gamba. Ci pensa ancora il numero 5 ospite a portare avanti i suoi con due ace (4-6). I biancorossi soffrono, sul 5-9 Di Pinto chiama il time out. Macerata reagisce e fa 11-11 grazie al muro di Pizzichini e al diagonale di Dennis, time out per Lorizio. Spettacolo al Banca Macerata Forum, le squadre giocano punto a punto, poi torna avanti Motta di Livenza e con un gran recupero di Saibene va sul +2, ma i biancorossi riagguantano subito il risultato per un finale combattuto (20-20). Il copione non cambia, le squadre si inseguono. Macerata raggiunge il 24-23 grazie all’ottima combinazione al centro conclusa da Calonico, lo imita Arienti e si va ai vantaggi dove Gamba decide il set. Terzo set subito combattuto, va avanti Motta ma Dennis accorcia 4-5 con un forte diagonale. Gli ospiti provano a scappare. Macerata trova un nuovo pareggio e con l’ace di Ferri torna in vantaggio (8-7). Subito pareggia Motta, regna l’equilibrio. Sono gli ospiti ad andare avanti nel finale (18-21), ma Macerata è sempre viva: il diagonale di Dennis e l’ace di Cordano riportano il risultato sul -1, time out Lorizio. La pausa ricarica Motta e allunga 20-23, stavolta i biancorossi non riescono a recuperare e gli ospiti vanno avanti nei set. Gamba trascina i suoi sul 5-7 con due ace. Momento difficile per Macerata che deve anche fare a meno di Ferri, infortunato, al suo posto Pahor. I biancorossi provano a tenere. Motta di Livenza scappa sfruttando il buon momento, sul 12-18 Di Pinto chiama il time out: entra anche Snippe per dare la scossa a Macerata. Gli ospiti tengono il vantaggio e con Saibene vanno sul 17-23. Gamba di forza firma il 19-24 e chiude la partita.

Il tabellino:

MED STORE MACERATA – HRK MOTTA DI LIVENZA: 1 – 3

PARZIALI: 25-20, 24-26, 22-25, 19-25.

DURATA SET: 27’, 29’, 27’, 29’. Totale: 112’.

MED STORE MACERATA: Snippe 1, Pasquali, Calonico 4, Pahor 1, Cordano 1, Dennis 24, Margutti 2, Ferri 13, Monopoli 2, Princi, Pizzichini 9, Gabbanelli, Valenti. NE: Risina. Allenatore: Di Pinto.

HRK MOTTA DI LIVENZA: Saibene 7, Alberini 3, Gamba 35, De Marchi 3, Scaltriti, Mian 3, Luisetto 13, Arienti 6, Battista. NE: Nardo, Pinali, Basso Tonello. Allenatore: Lorizio.

ARBITRI: Marotta e Fontini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X