Malore in casa,
muore il gioielliere Douglas Medori

MACERATA - Aveva 74 anni ed era uno dei personaggi storici del centro. Portava avanti l'attività fondata dal bisnonno nel 1832. Domani la salma sarà composta alla casa funeraria della Croce Verde, il funerale lunedì alle 15,30 nella chiesa Santa Madre di Dio
- caricamento letture

 

Medori_foto-LB-3-400x225

Douglas Medori

 

Sarà stranissimo quell’angolo di piazza Cesare Battisti a Macerata senza Douglas Medori. Lo storico gioielliere del centro si è spento improvvisamente questo pomeriggio nella sua abitazione a Macerata. Aveva 74 anni, compiuti appena qualche giorno fa. A stroncarlo un malore. Lo ha trovato il figlio quando era ormai senza vita. Questa mattina aveva lavorato come sempre e come sempre dal suo storico negozio, fondato dal bisnonno nel 1832, aveva sorriso, fatto battute con chi passava e sicuramente si sarà anche lamentato del nuovo ingresso delle Marche zona arancione per poi riderci ironicamente su.

 

medori1-650x434

Douglas Medori di fronte alla sua gioielleria (foto Andrea Del Brutto)

 

Nel pomeriggio, insolitamente, la porta della gioielleria è rimasta chiusa ma nessuno aveva pensato al peggio. Solo in serata la notizia della sua morte ha fatto il giro di quanti lo conoscevano e degli esercenti del centro storico, tutti increduli per l’accaduto. Sempre ironico e sicuramente inconfondibile per modi di fare e di relazionarsi con gli altri, si era battuto per tenere il suo negozio aperto dopo il sisma del 2016 quando il Comune stava per dichiarare la palazzina inagibile. Lascia il figlio Alessio, il fratello artista William e la sorella Loretta. «Una notizia da lasciare senza fiato – ha commentato il poeta Filippo Davoli sui social – Nella giornata di oggi stava in negozio come sempre. Un altro tassello storico di Macerata su cui si abbassa il sipario». Da domani la salma sarà composta alla Casa Funeraria della Croce Verde Servizi a Sforzacosta.

Aggiornamento – Il funerale di Douglas Medori sarà celebrato domani (lunedì 18 gennaio) alle 15,30 nella chiesa Santa Madre di Dio, a Macerata. 

(a.p.)

Sisma, colpo al cuore di Macerata Inagibile palazzina del ‘500: via 4 boutique di lusso



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X