Salvini ai tecnici della ricostruzione:
«Modello Genova e poteri ai sindaci»

CIVITANOVA - Il leader della Lega, dopo il pomeriggio in spiaggia, ha incontrato al Cosmopolitan presidenti e tecnici degli ordini professionali per parlare del post sisma. Con lui anche la governatrice dell'Umbria Donatella Tesei e il candidato sindaco di Macerata Sandro Parcaroli. «Le Marche sono vittime della burocrazia, spesso ci sono i soldi, ma non ci sono i permessi o i tecnici e la Regione in questo può fare molto». A seguire cena con oltre 300 persone e seconda tappa allo Shada, in notturna
- caricamento letture
salvini-cosmopolitan-2-650x488

L’incontro al Cosmopolitan

 

di Laura Boccanera (foto di Federico De Marco)

salvini-cosmopolitan-1-325x244

Da sinistra Matteo Salvini, Donatella Tesei e Sandro Parcaroli

Ricostruzione post sisma in Umbria e nelle Marche, di 80mila progetti attesi solo 4600 sono stati istruiti. Dati emersi nel corso di un convegno al Cosmopolitan organizzato dagli ordini professionali di tecnici, geometri, architetti e ingegneri a cui ha partecipato anche il leader della Lega Matteo Salvini. Dismesso il costume e il bermuda dello Shada visitato poco prima, Salvini ha partecipato al momento di riflessione sulla gestione post terremoto e in particolare sui numeri di una ricostruzione che stenta a ripartire. Presenti oltre ai vari presidenti degli ordini professionali anche la presidente della regione Umbria Donatella Tesei e il candidato sindaco di Macerata Sandro Parcaroli. Nel corso del convegno sono stati forniti alcuni dati relativi alle procedure per ristrutturazioni e riedificazioni: su 80mila progetti attesi solo 14mila sono quelli che sono stati presentati e di questi appena 4600 sono stati istruiti. Imputati principali a dover rispondere delle lungaggini sono secondo gli ordini professionali burocrazia e gestione regionale. La presidente Tesei ha sottolineato come sia sempre più importante stringere un sodalizio ancora più stretto fra Umbria e Marche e finanziare infrastrutture che a pettine colleghino anche l’est con l’ovest e non solo il nord con il sud. Il segretario nazionale della Lega ha preso atto delle relazioni e proposto come modello per la ricostruzione il modello Genova come ha avuto modo nel corso della giornata di sottolineare durante alcune delle sue tappe nelle Marche: «sono sempre più convinto che la soluzione sia il modello Genova – ha rimarcato Salvini – poteri straordinari ai sindaci. Non servono commissari, leggi speciali. A Genova si è costruito un ponte nuovo in un anno e mezzo dando poteri straordinari al sindaco e derogando dal codice degli appalti: per la ricostruzione del terremoto abbiamo sempre proposto di dare potere ai sindaci. Le Marche sono vittime della burocrazia, spesso ci sono i soldi, ma non ci sono i permessi o i tecnici e la Regione in questo può fare molto». Al termine dell’incontro oltre 300 persone a cena al Cosmopolitan: fra loro tutta l’orbita della Lega con eletti, esponenti e simpatizzanti. Fra loro oltre a Sandro Parcaroli anche il figlio Stefano, Andrea Marchiori, l’architetto Fabrizio Romozzi e anche Danilo Zampaloni dei Motor days. Dopo il convegno e la cena, il leader della Lega è tornato allo Shada. Il tempio della movida civitanovese era già stato nel pomeriggio il teatro del comizio di Salvini, accolto sulle note di “Felicità” di Albano. 

(l. b.)

salvini-allo-shada-e1598168467343-650x504

Matteo Salvini allo Shada in notturna

salvini-ascani-e1598168479435-650x617

Il selfie tra Aldo Ascani e Matteo Salvini

salvini-cosmopolitan-3-650x488

L’incontro con i tecnici al Cosmopolitan

salvini-cosmopolitan-4-650x488

cena-salvini-2-650x488

cena-salvini-4-650x488

cena-salvini-7-650x488

La cena dopo il convegno

cena-salvini-10-650x488

cena-salvini-13-650x488

cena-salvini-15-650x488

cena-salvini-20-650x488

 

cena-salvini-9-650x488

cena-salvini-11-650x488

cena-salvini-12-650x488

cena-salvini-21-650x488

cena-salvini-23-650x488

 

 

Salvini in pista allo Shada (video) «Attaccano sempre me ma sono l’unico a girare l’Italia»

Salvini, tuffo a Porto Recanati Bagno e selfie in mare (Video)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =