Va a trovare un amico in ospedale,
e gli consegna una dose: nei guai

CIVITANOVA - Il ragazzo aveva provato a far passare la droga in una busta con un panino, ma gli operatori l'hanno scoperto e allertato la polizia. E' stato denunciato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
polizia-pronto-soccorso-ospedale-civitanova-FDM

Il pronto soccorso di Civitanova

 

Va a trovare l’amico in ospedale e gli consegna una dose di stupefacente fingendo che fosse un panino. Denunciato dalla polizia un ragazzo poco più che ventenne italiano. Aveva provato a far passare ad un suo amico ricoverato al pronto soccorso un quantitativo minimo di droga. Ma lo spaccio all’interno delle mura dell’ospedale di Civitanova non è andato a buon fine grazie all’attenzione degli operatori. L’amico era stato ricoverato già da domenica al pronto soccorso e aveva avuto a episodi di intemperanze cercando di scappare con addosso ancora la flebo inserita in vena. Poi ieri è stato raggiunto dal 20enne. Al personale ha chiesto di poter vedere l’amico, ma al rifiuto del personale ha chiesto allora in alternativa che gli venisse consegnata la busta che aveva portato con dentro un panino. In realtà nell’involucro c’era una dose di stupefacente. Quando l’infermiera ha ispezionato la busta ha trovato la droga e allertato la polizia. Il giovane è stato denunciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X