Civitanovese, gioia ai supplementari:
batte 5-3 l’Azzurra Colli
ed è in finale playoff (FOTO)

PROMOZIONE - Agli ospiti non basta la tripletta di Di Simplicio, che apre e chiude le marcature nei tempi regolamentari conclusi sul 2 a 2. Salvati e Miramontes nella ripresa, Galdenzi, Veccia e Ferrari nell'extra time i marcatori di un match dalle mille emozioni: i rossublu trionfano e si guadagnano la sfida all'Atletico Ascoli
- caricamento letture

 

civitanovese-atletico-azzurra-colli-11-650x434

La Civitanovese esulta: è in finale playoff

 

di Lorenzo Agostinelli (foto di Federico De Marco)

La Civitanovese centra la finale playoff del girone B del campionato di Promozione. I rossoblu affronteranno al Picchio Village l’Atletico Ascoli, che ieri ha eliminato la HR Maceratese. Emozioni a non finire al Polisportivo nel match contro l’Azzurra Colli. Le reti di Salvati e Miramontes ribaltano il vantaggio iniziale degli ospiti, ma Di Simplicio sigla la doppietta personale proprio al 90’ e porta le squadre ai supplementari. Prima Galdenzi e poi ancora Di Simplicio per il 3 a 3 nell’extratime, il rigore trasformato da Veccia e il gran gol di Ferrari sanciscono il 5 a 3 finale, punteggio che permette a Miramontes e compagni di continuare a credere nell’obiettivo Eccellenza.

 

civitanovese-azzurra-colli-FDM-8-650x410

 

La cronaca: Al 5’ minuto l’Atletico ha una buona chance con una punizione dal limite sulla quale si presenta Cucco, il tentativo del numero 4 però è centrale e facilmente addomesticabile per Testa. La partita si mette subito sul piano fisico, con le due squadre che si danno battaglia al centro del campo e provano a creare problemi agli avversari con delle rapide ripartenze.

civitanovese-atletico-azzurra-colli-5-325x217Al 18’ Grilli disegna una traiettoria velenosissima da calcio d’angolo. Sulla mischia che si viene a creare nell’area piccola il più veloce è Di Simplicio che si avventa sulla palla vagante e sigla il suo nono gol in stagione. Ospiti in vantaggio e rossoblu che tentano di reagire immediatamente, riversandosi in massa nell’area avversaria. Al 24’ però ancora pericolosi gli ascolani, Pirelli viene servito in area da Di Simplicio, la conclusione finisce altissima. Passano cinque minuti e mister De Filippis cambia tutto togliendo dal campo gli impalpabili Dutto e Garcia e gettando nella mischia Carafa e Salvati cercando di dare una scossa alla squadra. Al 31’ è ancora una volta Di Simplicio a far venire i brividi ai tifosi di casa: la gran botta da fuori area manca di precisione e si perde sul fondo. Al 41’ Pirelli viene pescato in area di rigore ma il suo colpo di testa finisce innocuo tra le mani di Testa. La prima conclusione dei padroni di casa e di Vechiarello sul finire del tempo, che da quasi 30 metri impegna Camaioni alla deviazione in corner.

matteo-salvatiI padroni di casa entrano in campo con un altro piglio nella ripresa e portano molti uomini a ridosso dell’area dell’Atletico. Passano solo due giri di lancette ed è il subentrato Salvati, con una girata rasoterra all’interno dell’area piccola a conclusione di un’azione corale, a battere Camaioni. Al 52’ Ribichini salta senza troppi problemi il suo marcatore e dal limite dell’area carica il tiro: sbilenca la conclusione che si perde abbondantemente sul fondo. Dopo poco, al 58’, è Miramontes ad avere sul piede la palla del 2 a 1, ma dal limite dell’area la conclusione del 10 rossoblu si perde a lato. L’Atletico Azzurra Colli impiega quasi venti minuti per arrivare alla prima conclusione del secondo tempo: una combinazione Pirelli-Di Simplicio libera il secondo per il tiro che, però, finisce altissimo.

 

civitanovese-atletico-azzurra-colli-1-1-650x429

 

Al 71’ arriva quella che sembra la svolta della semifinale. Miramontes si ritrova tra i piedi il pallone al limite dell’area e non perdona Camaioni. Per tentare il tutto per tutto e cercare il gol che, almeno, riaprirebbe la partita e porterebbe le due squadre ai supplementari, mister Fanì toglio un esausto Grilli e lancia nella mischia Piergallini. Al 75’ però sono ancora i padroni di casa ad essere pericolosi. Ribichini trova lo spazio per il tiro e lascia partire una conclusione tesa che va a stamparsi inesorabilmente sul palo alla sinistra di Camaioni. All’86’ Testa subisce un colpo al capo scontrandosi in uscita bassa con un avversario al suo posto entra il secondo portiere civitanovese Lorenzetti.

civitanovese-azzurra-colli-FDM-4-325x209All’89’ il Polisportivo si ammutolisce: Carafa batte veloce una punizione e mette sulla testa di Di Simplicio un assist al bacio. E’ 2 a 2 e la sfida prosegue ai supplementari, con i regolamentari che si concludono tra il nervosismo generale in campo e sugli spalti con le due tifoserie che si pizzicano dopo il pareggio in extremis. L’extra time parte con il botto: dopo appena un minuto di gioco il neo entrato Ferrari si fa quasi tutto il campo palla al piede e mette la sfera sul secondo palo dove arriva puntuale Galdenzi che, da due passi, non manca il bersaglio e sigla il 3 a 2 per i padroni di casa. La risposta degli ospiti non si fa attendere ed al 99’ è ancora Di Simplicio, che sigla la tripletta personale, ad appoggiare la palla in rete nel traffico dell’area di rigore. Sul ribaltamento di fronte è ancora Salvati a trovarsi a tu per tu con Camaioni che questa volta si supera chiudendo tutto lo specchio all’attaccante di De Filippis.

civitanovese-azzurra-colli-FDM-3-325x217E’ alla fine del primo tempo supplementare che si decide la contesa: Galdenzi viene abbattuto in area ed il signor Vai fischia calcio di rigore per la Civitanovese. Sul dischetto si presenta Veccia, che dagli 11 metri non va tanto per il sottile e tira un missile sotto la traversa che riporta avanti i padroni di casa. Rapido cambio di campo al termine del primo extra time, come il gioco riparte i rossoblu mettono in ghiaccio la qualifcazione: al 106esimo Ferrari salta il terzino che lo marcava e spedisce la palla sotto l’incrocio dei pali dall’altro lato. Nei minuti seguenti perde la testa Nardini, numero 10 della formazione di Fanì, che, per qualche parola di troppo, riceve il rosso diretto dal direttore di gara. Stessa sorte, ma per un intervento proibito, tocca a Stangoni 5 minuti dopo, che rimedia il secondo giallo e la doccia anzitempo. Le emozioni scarseggiano nei 10 minuti finali, complici la stanchezza di tutti e 20 gli effettivi rimasti in campo e il risultato ormai acquisito. Gli uomini di De Filippis amministrano con ordine e staccano il pass per la finalissima, l’Atletico Azzurra Colli esce di scena a testa alta.

civitanovese-azzurra-colli-FDM-7-325x217Il tabellino:

CIVITANOVESE (4-3-1-2): Testa 6 (42’s.t. Lorenzetti 5,5); Armellini 6, Martins 6, Dutto 5 (27’p.t. Carafa 6,5), Federico 6; Vechiarello 7, Veccia 6, Miramontes 7; Rodriguez 6 (34’p.t. Galdenzi 7); Garcia 5 (27’p.t. M. Salvati 7), Ribichini 6,5 (34’s.t. Ferrari 6,5). A disp.: Milanesi, Escobar, Emiliozzi, Falkenstein. All.: De Filippis

ATLETICO AZZURRA COLLI (4-3-3): Camaioni 5; Acciaroli 6 (36’s.t. Silvestri 5.5), Stangoni 5, Cucco 5.5, Croce 5.5 (42’s.t. Tommasi 5,5); Alijevic 6, Nardini 5,5, Grilli 6 (29’s.t. Piergallini 6); Spinelli 6 (3’s.t. Lombardi 5,5), Di Simplicio 8, Pirelli 6 (4’s.t.s. Alfonso 6). A disp.: Gambacorta, Fioravanti, Bastianelli. All.: Fanì

MARCATORI: 17’p.t. , 44’s.t. e 8’p.t.s. Di Simplicio, 1’s.t. M. Salvati, 25’s.t. Miramontes, 1’p.t.s. Galdenzi, 15’p.t.s. Veccia (rig.), 1’s.t.s. Ferrari.

TERNA ARBITRALE: Leonardo Vai di Jesi (Galieni di Ascoli-Amorello di Pesaro)

NOTE: spettatori 600 circa. Ammoniti: Dutto, Pirelli, Acciaroli, Spinelli, Miramontes, Galdenzi. Espulsi: il tecnico De Filippis, al 4’s.t.s. Nardini per proteste, all’8’s.t.s. Stangoni per doppia ammonizione.

civitanovese-azzurra-colli-FDM-9-650x434

 

civitanovese-azzurra-colli-FDM-6-650x433

civitanovese-azzurra-colli-FDM-5-650x433

civitanovese-azzurra-colli-FDM-2-650x434

civitanovese-azzurra-colli-FDM-1-650x433

 

civitanovese-atletico-azzurra-colli-2-1-650x442

civitanovese-atletico-azzurra-colli-3-1-650x433

civitanovese-atletico-azzurra-colli

de-filippis

fanì

civitanovese-atletico-azzurra-colli-7-650x432

civitanovese-atletico-azzurra-colli-8-650x432

civitanovese-atletico-azzurra-colli-9-650x433

civitanovese-atletico-azzurra-colli-10-650x390

civitanovese-atletico-azzurra-colli-1-650x433

civitanovese-atletico-azzurra-colli-2-650x433

civitanovese-atletico-azzurra-colli-3-650x433

civitanovese-atletico-azzurra-colli-4-650x433

 

civitanovese-atletico-azzurra-colli-6-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =