facebook twitter rss

Civitanova in lutto,
è morto Edoardo Giordano

IL COMMERCIANTE, titolare dell'erboristeria in corso Umberto I, si è spento nella notte a 65 anni dopo aver lottato a lungo contro una malattia. Era stato presidente della Confcommercio e candidato nelle fila del centro destra. I funerali si svolgeranno domani alle 16,30 nella chiesa di San Carlo Borromeo a Fontespina
domenica 7 Aprile 2019 - Ore 15:05 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
9K Condivisioni

 

Edoardo Giordano

 

Lutto nel mondo del commercio civitanovese. E’ morto Edoardo Giordano, aveva 65 anni. Si è spento questa notte nella sua casa a causa di una malattia che lo aveva colpito alcuni anni fa e che non gli ha dato scampo. Era titolare dell’omonima erboristeria su Corso Umberto I, attività di famiglia ultraquarantennale, che conduceva con la moglie. Attivo, sempre attento osservatore della realtà cittadina, era stato anche presidente della Confcommercio. Si era distinto anche per l’impegno politico: negli ultimi 15 anni è stato candidato nelle fila di partiti e civiche di centrodestra. Ha partecipato nel 2007 come candidato di Forza Italia a sostegno del sindaco Massimo Mobili, nel 2012 come Pdl e anche nell’ultima tornata elettorale del 2017 si era candidato nelle fila di Insieme per Civitanova di Claudio Morresi. Non era riuscito a portare in consiglio comunale le sue idee, ma come commerciante aveva sempre espresso la sua posizione per fornire suggerimenti e proposte per il miglioramento del commercio cittadino, specie dopo l’avvento del primo centro commerciale. Aveva avviato negli anni diversi punti vendita, sempre nel settore erboristico (l’ultimo qualche anno fa a San Marone) e anche un’agenzia immobiliare. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio alle 16,30 nella chiesa di San Carlo Borromeo a Fontespina. Lascia la moglie, Cristina, e due figli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X