Oltre 500 grammi di eroina nel borsello:
due arresti all’Hotel House

PORTO RECANATI - Operazione dei carabinieri: in manette due pakistani di 20 e 53 anni
- caricamento letture

carabinieri-cc-hotel-house-archivio-arkiv-porto-recanati-FDM-3-650x434

 

Oltre mezzo chilo di eroina nascosta in un borsello: due arresti a Porto Recanati. L’operazione porta la firma dei carabinieri della Compagnia di Civitanova, diretta dal maggiore Enzo Marinelli. Stanotte, verso l’una, i militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un’auto in via Salvo D’Acquisto, sul vialone che conduce all’Hotel House. All’interno due pakistani, di 20 e 53 anni, entrambi residenti nel palazzone multietnico. I carabinieri hanno perquisito sia i due che l’auto, così è saltato fuori il borsello: dentro c’era un involucro con 543 grammi di eroina. Droga che una volta tagliata e venduta a dosi avrebbe fruttato decine di migliaia di euro. I due pakistani sono così stati arrestati con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ora si trovano nel carcere di Montacuto a disposizione dell’autorità giudiziaria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X