Neve nell’entroterra,
mezzi pesanti in difficoltà

MALTEMPO - Fiocchi bianchi a Muccia, Visso, Ussita, San Ginesio. Soccorsi alcuni autotrasportatori sulla provinciale 209. In serata nevicate nella zona di Camerino e a Castelraimondo
- caricamento letture

 

muccia-neve-19

Neve a Muccia (Meteomont)

 

AGGIORNAMENTO DELLE 21,35 – In serata nell’entroterra, intorno alle 21, neve nella zona di Camerino e in altri comuni. Una fitta nevicata a Castelraimondo dove, almeno al momento, la neve non sta attaccando a terra e le strade sono pulite. Neve a tratti a Camerino, dove comunque le strade sono pulite. Non si registrano interventi da parte di vigili del fuoco o polizia stradale. Le difficoltà si erano invece registrate nel pomeriggio a Visso per alcuni camion che erano rimasti bloccati lungo la provinciale 209.

***

Fiocchi nell’entroterra, dalla serata di ieri sino al tardo pomeriggio di oggi. Il servizio di rilevamento delle precipitazioni nevose, garantito dai carabinieri forestali, in collaborazione con la Protezione civile, segnala alcuni centimetri di spessore del manto bianco a Cingoli, circa cinque a Muccia, Sarnano e San Ginesio, una decina i centimetri caduti a Castelsantangelo, stesso livello ad Ussita, una lieve spolverata con un paio di centimetri a Camerino e Caldarola. A San Severino intorno a metà giornata si sono visti dei fiocchi, ben presto tramutatisi in acqua. Nella tarda serata di ieri nevicava a Fiastra, nella notte oltre i 600 metri, questa mattina presto ad Ussita si è verificata una piccola bufera di neve, più in alto, oltre il paese.

neve-frontignano

Pulizia delle strade questa mattina a Frontignano

Nel primo pomeriggio ha ripreso a nevicare nella zona di Visso, qualche fiocco nel tardo pomeriggio è iniziato a cadere oltre i trecento metri di altitudine. Nella zona ci sono state difficoltà per alcuni mezzi pesanti. Cinque quelli in difficoltà, dopo le 16, lungo la provinciale 209, che era stata anche momentaneamente chiusa. Cinque mezzi, un camion e quattro tir, sono rimasti bloccati a Passo Appennino. Sul posto vigili del fuoco e polizia stradale che hanno aiutato i camionisti a ripartire.  con interventi dei vigili del fuoco a prestare soccorso. 

Le previsioni meteo della Protezione civile regionale per domani parlano di “cielo inizialmente nuvoloso per strutture cumuliformi in ingresso dal mare, con ampie schiarite nel corso del pomeriggio, con precipitazioni deboli sparse a carattere nevoso fino a 200 o 300 metri. A quote più basse saranno possibili temporanee e brevi nevicate miste ad acqua senza accumuli significativi, temperature previste in lieve diminuzione”. A circa seicento, ottocento metri di altezza, tra stanotte ed il primo pomeriggio di domani, potrebbero cadere altri cinque, sei centimetri di neve. Sabato tregua dalla neve, mentre domenica mattina dovrebbe nevicare sopra a mille metri di altezza.

neve-muccia-19

Muccia (Meteomont)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =