Rave party sul monte Vermenone:
denunciate 250 persone,
in arrivo fogli di via

FIUMINATA - La polizia ha identificato giovani arrivati da 43 province e dall'estero. Inviata informativa in procura dalla Digos
- caricamento letture

 

rave-sefro-35-325x183

Il rave sul monte Vermenone

 

Rave party sul monte Vermenone di Fiuminata, la questura ha denunciato 250 persone che avevano preso parte alla festa non autorizzata che nella notte tra il 13 e 14 agosto avevano raggiunto le montagne. Un evento cui hanno preso parte almeno 1.500 persone e che era stato organizzato grazie a social e passaparola. I ragazzi identificati e che avevano partecipato alle festa clandestina sono di 43 province e diversi Paesi europei.

maria-nicoletta-pascucci

Maria Nicoletta Pascucci

Le persone identificate dovranno rispondere di invasione di terreni e tutti verranno proposti per l’adozione del provvedimento di foglio di via obbligatorio con divieto di fare rientro in questa zona per un periodo di tre anni. Sono in corso le indagini per individuare gli organizzatori del rave i quali dovranno rispondere oltre che del reato di invasione di terreni anche del fatto di aver organizzato una manifestazione senza alcuna autorizzazione da parte dell’autorità. La Questura ha partecipato ai servizi di ordine pubblico e sicurezza per quattro giorni, insieme ai carabinieri, presidiando la zona. Il dirigente della Digos, Maria Nicoletta Pascucci, ha poi proceduto all’invio dell’informativa alla procura.

Cumuli di immondizia dopo il rave, il racconto dei sei giorni sull’altopiano (FOTO)

Scompare dopo il rave, ritrovato a Nocera Umbra

Il mega rave party è finito, raffica di denunce

Dentro il rave party di Vermenone: musica martellante e un mammuth: «Ci divertiamo e non diamo fastidio»

Schiacciati da furgone al rave party, due ragazzi portati a Torrette

 

Mega rave party a Fiuminata, soccorso un ragazzo

In centinaia per il rave party dove c’è stato RisorgiMarche: intervengono i carabinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X