Nove quintali di droga dal mare,
presi i trafficanti

OPERAZIONE WHITE BOAT - Si tratta di quattro albanesi, dalle prime luci dell'alba i carabinieri stanno eseguendo le misure cautelari. Lo scorso 29 giugno fu rinvenuta sul litorale della pineta a Porto Recanati un'imbarcazione con all'interno 28 pacchi incellofanati contenenti marijuana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

BARCONE_SPIAGGIA_PORTO_RECANATI-2-650x366

ll barcone trovato sulla spiaggia a Porto Recanati lo scorso 29 giugno

AGGIORNAMENTO –  “Gommone con 9 quintali di droga, trafficanti incastrati da taniche e cellulari”  (Leggi il servizio completo)

***

Nove quintali di marijuana trovati lo scorso 29 giugno all’interno di un’imbarcazione arenata sul litorale della pineta di Porto Recanati, presi i trafficanti. Si tratta di quattro albanesi. I carabinieri del reparto operativo di Macerata e della stazione di Porto Recanati, con il supporto delle Compagnie di Civitanova, Fano, Roma Cassia e Codogno in provincia di Lodi, dalle prime luci dell’alba stanno procedendo all’esecuzione delle misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Macerata nei confronti di quattro che, secondo le indagini avviate dai militari della stazione di Porto Recanati e poi condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Macerata, hanno importato via mare, dall’Albania, oltre 900 chili di marijuana contenuta in 28 pacchi incellofanati trovati all’interno del gommone. I dettagli dell’operazione “White Boat” verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa con il procuratore Giovanni Giorgio.

 

droga-spiaggia-porto-recanati-marijuana-5-650x439

droga-spiaggia-porto-recanati-marijuana-2-1-650x385

droga-spiaggia-porto-recanati-marijuana-3-650x546

droga-spiaggia-porto-recanati-marijuana-4-650x300

 

droga-spiaggia-porto-recanati-marijuana-1-1-650x620

 

droga_spiaggia_porto_recanati-6-488x650

 

Un mare di marijuana: gommone si arena, a bordo 7 quintali di droga

Il nuovo approdo della rotta balcanica Un mare di marijuana nella nostra costa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X