Fabrizio Frizzi colpito da lieve ischemia,
la vicinanza di Macerata:
“Ti aspettiamo per Musicultura”

TV - Il conduttore, 59 anni, si è sentito male durante la registrazione del programma L'Eredità. Ore di apprensione per le sue condizioni. La solidarietà del capoluogo dove da molti anni presenta il festival allo Sferisterio e da Tolentino dove conduce il premio Ravera
- caricamento letture

musicultura-frizzi

 

 

Giorgia-Frizzi.-Musicultura-2017-325x217

Fabrizio Frizzi con Giorgia a Musiultura

 

Fabrizio Frizzi è stato colpito da una lieve ischemia durante la registrazione della trasmissione Rai “L’Eredità”. Secondo le prime informazioni il presentatore 59enne, attualmente ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma, è lucido e le sue condizioni sono stabili. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso. La Rai ha confermato che la puntata del quiz condotto da Frizzi non andrà in onda. Da molti anni Fabrizio Frizzi è il volto di Musicultura, il festival della canzone d’autore che da molti anni presenta allo Sferisterio. A Macerata è ormai di casa e in città ha coltivato tante amicizie.  “Vicini come non mai ad un sensibile amico e grande professionista – è il post comparso pochi minuti fa sulla pagina facebook di Musicultura – Fabrizio, tutti in campo per la 29°  edizione della nostra Musicultura. Ti aspettiamo!”

Frizzi-premio-ravera

Fabrizio Frizzi al premio Ravera

Anche il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, non appena ha appreso la notizia del malore che ha colpito il celebre conduttore Fabrizio Frizzi, gli ha subito inviato un messaggio auspicando una pronta ripresa. “Tolentino – ha scritto il sindaco – e tutta la sua comunità, ti sono vicine e sperano di riverderti in piena forma quanto prima sia su Rai Uno che nella nostra città per condurre un’altra memorabile serata del Premio Ravera. Fabrizio Frizzi ha sempre dimostrato un grande attaccamento sia a Musicultura che allo stesso Premio Ravera che conduce da due anni consecutivi. Quest’anno poi ha preso parte all’edizione di settembre con grande partecipazione, dimostrando tutta la sua solidarietà ai tolentinati colpiti dal terremoto. Del resto era stato tra i primi, insieme a Pippo Baudo, a chiamare il sindaco Pezzanesi proprio poche ore dopo la terribile scossa del 30 ottobre 2017. A Frizzi vanno gli auguri di tutta la Città di Tolentino”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X