Sbornia colossale in discoteca:
turista inglese perde la via di casa
Portata in caserma, si fa pure un selfie

CIVITANOVA - La ragazza, 26enne di Londra, in vacanza con gli amici non è riuscita a ritornare nell'appartamento. La segnalazione è arrivata da alcuni passanti, la giovane è stata trovata sul lungomare. Alla fine scatto ricordo con gli interpreti
- caricamento letture

discoteca-generica-donoma-civitanova-FDM-2-400x267

 

Turista inglese si ubriaca e non ricorda più dove alloggia, passa la mattinata con i carabinieri e alla fine si fa pure un selfie con le interpreti. Sbornia colossale per una ragazza di Londra di 26 anni che sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza a Civitanova a casa di amici. Ieri lei e i suoi amici erano andati in discoteca poi una volta terminata la serata danzante avevano fatto rientro a casa. La giovane, che era già ubriaca, è però uscita di nuovo ed è tornata in discoteca girovagando per il lungomare dove alla fine si è accasciata davanti allo stabilimento balneare Gianfranco. Alcuni passanti hanno segnalato la presenza della ragazza che però oltre a non parlare italiano non ricordava né dove fosse né perché si trovasse lì . La ragazza è stata raggiunta dai carabinieri che l’hanno portata in caserma dove è rimasta fino alle 10 a smaltire la sbornia. Arrivati in aiuto anche alcune interpreti, alla fine la 26enne ha ringraziato i carabinieri e prima di uscire si è fatta addirittura un selfie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X