Maceratese sciupona,
pari a reti bianche col Gubbio

LEGA PRO - All'Helvia Recina finisce 0 a 0 la sfida contro la formazione umbra allenata dall'ex tecnico biancorosso Magi. Forte para un rigore a Casiraghi nel primo tempo. Gli uomini allenati da Giunti giocano bene ma non riescono a segnare. Spalletta torna in tribuna, cori dei tifosi contro l'ex presidente Tardella. I commenti post-gara
- caricamento letture

Turchetta_foto-lB-2-650x476

 

Forte_Foto-LB

Il rigore del Gubbio parato da Francesco Forte

 

(foto di Lucrezia Benfatto)

La Maceratese gioca una buona gara ma non va oltre lo 0 a 0 all’Helvia Recina contro il Gubbio allenato dall’ex tecnico biancorosso Giuseppe Magi. La formazione ospite si rammarica per aver sciupato un rigore nel primo tempo (gran parata di Forte) ma i biancorossi di casa si mordono i gomiti per non essere riusciti a realizzare in un confronto dove sono state tante le occasioni da gol create da Turchetta e compagni nel corso della gara. Tornato allo stadio il presidente Spalletta, seduto in tribuna al fianco dei dirigenti Caira e Loschiavo. Cori contro l’ex presidente Tardella da parte della curva biancorossa. Con il pareggio odierno la Maceratese perde terreno sulla zona play out: il margine scende a quattro lunghezze.

Tifosi-Maceratese_foto-LB-1-650x433

I tifosi della Maceratese

 

Spalletta_Foto-LB-3-400x267

A sinistra il presidente Filippo Spalletta

LA CRONACA – Al 1′ subito occasionissima per la Maceratese con Petrilli: a tu per tu con l’estremo ospite la sua conclusione termina sul fondo. Il Gubbio va vicinissimo al vantaggio al 7′ ma il tentativo di Piccinni si stampa sulla traversa. Doppia occasione per la Maceratese tra il 15′ e il 16′: prima Petrilli e poi Gattari, salva sempre Volpe. Al 20′ rigore per il Gubbio: il direttore di gara punisce l’intervento di De Grazia su Giacomarro. Forte però è bravissimo a ipnotizzare Casiraghi e parare il calcio di rigore. Il finale di tempo è di marca locale: al 42′ Volpe para su Gattari e al 44′ il tentativo di Colombi termina sul fondo. Nella ripresa ci prova Turchetta al 4′ ma Volpe si supera. Anche al 13′ e al 15′ la Maceratese ha la chance di passare ma prima Ventola manda alto e poi l’attento Volpe devia in corner su Turchetta. Al 44′ chance per il neo entrato Franchini: assist di Allegretti e tiro alto sopra la traversa. Dopo 4′ di recupero il triplice fischio finale.

Giunti_foto-LB

Mister Federico Giunti

 

 

il tabellino:

MACERATESE: Forte 7, Marchetti 6, Gattari 6,5, De Grazia 6, Quadri 6, Colombi 5,5 (81′ Allegretti sv), Turchetta 6,5 (88′ Franchini sv), Petrilli 6 (72′ Palmieri 6), Ventola 6, Malaccari 5,5, Perna 6. All: Giunti.

GUBBIO: Volpe 7, Croce 6, Rinaldi 6, Ferretti 6, Romano 6, Zanchi 5,5, Candellone 5,5, Kalombo 5,5 (55′ Marghi 6), Giacomarro 6 (66′ Valagussa 6), Casiraghi 5,5 (72′ Ferri Marini 6), Piccinni 5,5. All: Magi.

ARBITRO: Meleleo di Casarano.

NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Piccinni, Marghi, Perna, Malaccari.

***

I COMMENTI POST-PARTITA – Federico Giunti, tecnico della Maceratese: “Questa intensità mi lascia soddisfatto. La salvezza passa dai gol che facciamo da qui alla fine. Voglio arrivare in fondo e lo voglio fare positivamente perché tutta la gente che ci sostiene se lo merita. Oggi perfetti in fase difensiva”. Giuseppe Magi, allenatore del Gubbio: “Mi aspettavo questa Maceratese. Francamente mi aspettavo qualcosa in più dal Gubbio. Ho lasciato amici qui. Non mi stupiscono le situazioni societarie”.

Loschiavo_Caira_Spalletta_foto-LB

Il presidente Spalletta (a destra) oggi in tribuna. Al suo fianco il Dg Caira, in alto il direttore organizzativo Loschiavo

Benassi_foto-LB

Il direttore sportivo Fabrizio Benassi seduto in panchina

Turchetta_foto-LB

Tifosi-Maceratese_foto-LB-2-650x433

Petrilli_foto-LB

Perna_foto-LB

Marchetti_foto-LB Maceratese_gubbio-foto-LB-4-650x434

Maceratese_gubbio-foto-LB-3-650x433 Maceratese_gubbio-foto-LB-2-650x433

Maceratese_gubbio-foto-LB-1-650x433
Gattari_foto-LB
De-Grazia_Foto-LB-2-650x433 De-Grazia_Foto-LB-1-650x433 Colombi_foto-LB Caira_Loschiavo_foto-LB Ventola_foto-LB



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X