Poliziotti in piazza, il Silp:
“Gestire al meglio la riforma”

MACERATA - Il sindacato chiede di inserire alcuni punti relativi al riordino delle carriere nel decreto al vaglio delle commissioni camerali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
manifestazione-silp

I rappresentanti del Silp questa mattina davanti alla questura

 

Francesco-Menichelli

Francesco Menichelli, segretario provinciale del Silp

 

La polizia scende in piazza per il riordino delle carriere. Il sindacato Silp dei lavoratori di polizia, oggi ha indetto una mattinata di volantinaggi davanti alle questure di tutta Italia. «Non chiediamo più finanziamenti per la riforma, che per la polizia manca dal 1981, ma di gestire al meglio la riforma con le proposte che abbiamo fatto. Una migliore organizzazione all’interno della polizia, si riflette in un miglior servizio dei cittadini» spiega Francesco Menichelli, segretario provinciale del Silp Cgil. Questa mattina dalle 9 lui e alcuni colleghi del sindacato hanno distribuito volantini per informare i colleghi relativamente alle loro proposte che potrebbero essere inserite nel decreto che al momento è al vaglio delle commissioni camerali e che sarà alla base della discussione del nuovo contratto di lavoro. In particolare le proposte riguardano il riordino delle carriere. Tra i punti in questione una clausola di salvaguarda per il mantenimento dell’anzianità acquisita nel transito al ruolo successivo.

francesco-menichelli-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X