Maceratese, tre sberle a Mantova

LEGA PRO - I biancorossi cedono 3 a 1 nello scontro delicato in chiave salvezza. La situazione societaria (ancora da pagare gli stipendi di novembre e dicembre) non aiuta. La zona play out torna pericolosamente a farsi vicina
- caricamento letture
Mantova-Maceratese

Sconfitta esterna per la Maceratese

 

di Andrea Busiello

Brutta sconfitta della Maceratese a Mantova. I biancorossi cedono 3 a 1 al termine di una partita giocata sottotono dall’inizio alla fine. Inevitabile che a incidere sul match, oltre all’assenza forzata di capitan Quadri, sia stata anche la situazione societaria incerta con gli stipendi di novembre e dicembre che non sono stati ancora pagati. Fatto sta che il ko rimediato a Mantova riapre i giochi per la salvezza diretta dato che i biancorossi hanno adesso sei punti di vantaggio proprio sui lombardi ma con ogni probabilità verranno penalizzati di un ulteriore punto in graduatoria. Sulla gara odierna poco da dire con i locali che al 26′ della ripresa erano addirittura sul 3 a 0. Nel finale di gara la rete di Colombi aveva riacceso qualche speranza ma l’epilogo non è stato dei più felici.

Mantova-Maceratese-2-400x197

LA CRONACA – Parte meglio la Maceratese nei primi minuti: i biancorossi collezionano quattro corner in meno di 5′. Al 13′ miracolo di Forte sul tiro ravvicinato di Guazzo. I locali passano in vantaggio al 16′: azione di contropiede con Caridi che serve l’accorrente Guazzo, tutto facile per l’attaccante depositare il pallone in rete. La reazione della Maceratese è tutta nella conclusione di Gattari al 22′: sfera alta sopra la traversa sugli sviluppi di un corner. Al 28′ Vinetoto sfiora il raddoppio di testa mentre la punizione di Petrilli, calciata al 40′, viene deviata in corner dalla barriera. Nella ripresa succede poco fino al raddoppio dei locali: in rete al 24′ ci va Vinetoto sugli sviluppi di un calcio di punizione è il più lesto di tutti a depositare in rete. Maceratese in bambola e così al 26′ i biancorossi subiscono anche la terza rete ad opera di Renny in contropiede. Colombi al 34′ riapre il match depositando in rete l’assist di Turchetta ma ormai di tempo ne è rimasto poco e nemmeno il rosso diretto di Caridi al 34′ cambia la carte in tavola. La Maceratese torna da Mantova con zero punti e la consapevolezza che la salvezza è tutt’altro che cosa fatta.

Il tabellino:

MANTOVA: Tonti 6, Donnarumma 6, Cittadino sv (18′ Salifu 6,5), Raggio 6 (65′ Renny 6,5), Caridi 5,5, Vinetoto 6,5, Siniscalchi 6, Cristini 6, Regoli 6, Di Santantonio 6, Guazzo 6,5 (73′ Boniperti 6). All: Graziani.

MACERATESE: Forte 6, Marchetti 5,5 (61′ Ventola 5,5), Gattari 5, De Grazia 5,5 (73′ Bangoura sv), Colombi 6, Turchetta 5,5, Petrilli 5,5 (57′ Allegretti 5,5), Malaccari 5, Franchini 5, Perna 5,5, Sabato 5. All: Giunti.

RETI: 17′ Guazzo, 69′ Vinetoto, 71′ Renny, 79′ Colombi.

NOTE: Spettatori 1000 circa. Espulso Caridi all’84’. Ammoniti Salifu, De Grazia, Colombi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X