Due donne investite ai Cancelli

MACERATA - Una commerciante alla guida di una Alfa Romeo Mito, venendo da corso Cavour, ha imboccato viale Puccinotti. A causa del sole non si è accorta delle due donne in mezzo alla carreggiata. Ferite una 55enne di Civitanova e una 22enne di Sant'Elpidio, non sono gravi. L'incidente è avvenuto in un punto pericoloso dove spesso ci sono pedoni che attraversano in maniera selvaggia senza utilizzare il sottopassaggio
- caricamento letture
L'investimento davanti ai cancelli

L’investimento davanti ai cancelli

 

I soccorsi alle due donne

I soccorsi alle due donne

 

di Gianluca Ginella

Travolte sulle strisce pedonali mentre attraversano la strada ai Cancelli di Macerata, paura ma niente di grave per due donne che sono state soccorse e trasportate al pronto soccorso. A investirle una commerciante del centro storico che stava imboccando viale Puccinotti quando si è trovata davanti le due donne che stavano attraversando fuori dalle strisce pedonali. Cosa che sembra essere un vizio in viale Puccinotti e nella zona dei Cancelli dove diverse persone anziché utilizzare il sottopassaggio preferiscono attraversare in maniera selvaggia in punti dove non ci sono le strisce pedonali e su strade molto trafficate. Cosa che ha comportato in passato diversi investimenti nella zona. L’ultimo oggi alle 11,30. A quell’ora una commerciante del centro storico, al volante di una Alfa Romeo, dopo aver percorso corso Cavour ha svoltato verso destra in direzione di viale Puccinotti. Mentre stava imboccando il viale la donna non si è accorta, forse a causa del sole, che in mezzo alla strada c’erano una donna di 55 anni, civitanovese, e una di 22 anni, di Sant’Elpidio. La commerciante, che viaggiava a velocità moderata, non è riuscita ad evitare le due donne e le ha travolte. Subito dopo l’investimento ci sono stati momenti concitati ai Cancelli. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118. Le due donne investite sono state curate sul posto. I soccorritori hanno accertato che le ferite riportate non sono gravi. Poi entrambe sono state fatte salire sulle ambulanze e trasportate al pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata. I militari si sono occupati di svolgere i rilievi e di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

(Servizio aggiornato alel 15,40)

investimento_garibaldi3

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X