Lettera della mamma di Luca Castignani:
parole di dolore e sconcerto

MACERATA - La madre del giovane che domenica era con Matteo Mari quando è avvenuto l'incidente mortale sui Sibillini interviene con uno scritto in cui esprime la sua sofferenza per tutto ciò che è accaduto in questi ultimi giorni
- caricamento letture
Matteo Mari (a destra) e Luca Castignani in una foto scattata durante l'escursione di ieri

Matteo Mari (a destra) e Luca Castignani in una foto scattata durante l’escursione di ieri

 

Morte di Matteo Mari, lettera della madre di Luca Castignani, l’amico del 31enne che era con lui sui monti Sibillini quando domenica è precipitato in un crepaccio nel tentativo di salvare il suo cane (leggi l’articolo). Franca Ercoli scrive a nome della sua famiglia in merito non solo alla morte del giovane ma anche alla notizia apparsa su un sito internet locale e su uno di Ascoli in cui veniva erroneamente riferito della morte del figlio. Questo il testo della lettera: «A nome della mia famiglia desidero esprimere pubblicamente la costernazione ed il vincolo profondo di sofferenza nei riguardi della famiglia tutta e degli amici del povero Matteo Mari, scomparso prematuramente e sottratto al caloroso affetto di noi che rimaniamo.

Il funerale di Matteo Mari

Il funerale di Matteo Mari

La compassione nei riguardi della disgrazia avvenuta alla famiglia Mari è stata completa per l’assurdo svolgersi degli eventi che hanno costretto mio figlio, Luca, ad assistere alla scomparsa del suo amico e per il contegno sconsiderato tenuto da alcuni giornalisti dei media online (Cronache Maceratesi non è tra questi, ndr); ma ora è il momento di raccogliersi nella preghiera. Verrà il tempo per considerare gli errori e la protervia che inopinatamente si sono manifestati nella triste vicenda» scrive Franca Ercoli. Lo fa nel giorno del funerale di Matteo. Tantissime le persone che si sono strette al dolore della famiglia del 31enne maceratese oggi pomeriggio nella chiesa di Santa Madre di Dio. Centinaia e centinaia di persone, tra parenti, amici, conoscenti. Tutti colpiti dal dramma di un giovane che per amore del suo cane ha perso la vita. Per questo amore c’è chi ieri ha pensato di intitolargli il canile di Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X