Sorprende i ladri: gli lanciano sassi

TOLENTINO - Raid in diverse abitazioni ieri sera. In contrada Le grazie il proprietario nota i malviventi e li insegue, prima gli lanciano delle pietre, poi gli sfondano il finestrino dell'auto
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Ladri scatenati a Tolentino, proprietario li insegue: prima gli lanciano contro dei sassi, poi gli sfondano il finestrino dell’auto usando un tubo di ferro. E’ successo tutto ieri sera. I malviventi hanno agito in località Ancaiano, in contrada Le Grazie, in via della Repubblica e in via Nenni. Nel complesso sono riusciti a rubare qualche orologio e piccoli oggetti d’oro, per un bottino che supera appena i mille euro. Ma è in contrada Le Grazie che ieri sera è successo di tutto. Il proprietario si è accorto della presenza dei ladri e a quel punto li ha inseguiti. Un malvivente gli ha lanciato contro dei sassi e uno di questi ha colpito il proprietario che è rimasto ferito alla testa in modo lieve. I ladri si sono poi allontanati a bordo di una Ford Fiesta. Il proprietario li ha inseguiti riuscendo a raggiungerli. A quel punto i malviventi hanno preso un tubo d’acciaio e gli hanno sfondato il finestrino dell’auto. L’uomo, spaventato, ha lasciato che i ladri si allontanassero e ha chiamato i carabinieri. Un quinto furto è stato messo a segno a Belforte, in via Piccioni. Bottino 500 euro. Su tutti i furti sono in corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di Tolentino che hanno istituito posti di blocco per fermare i malviventi. La Ford Fiesta è risultata rubata alcuni giorni fa in provincia di Mantova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X