Niente gru a Fontescodella
Paci: “E’ iniziato il lavoro amministrativo”

MACERATA - Nessuna traccia del cantiere. Intanto l'amministrazione ha prorogato la gestione della piscina di viale Don Bosco al Centro Nuoto Fiuggi fino a luglio 2017, data prevista per la fine dei lavori dell'impianto natatorio
- caricamento letture
fontescodella

Uno dei paletti caduti

 

Fabio Paci

Fabio Paci

Nessuna traccia a Fontescodella dei lavori per le piscine che secondo il sindaco Romano Carancini avrebbero dovuto iniziare proprio oggi. L’annuncio era arrivato l’altro ieri al termine della conferenza stampa di fine anno quando il primo cittadino ha letto la comunicazione arrivata poche ora prima dalla società (leggi l’articolo). Ma qualcosa si sta facendo secondo il presidente della Fontescodella spa Fabio Paci: «Cosa vi aspettavate di vedere? Le gru? Stiamo chiedendo le autorizzazioni necessarie e abbiamo avviato l’iter amministrativo necessario. Anche questi sono lavori da fare». 
Intanto nell’area dove dovrebbe essere aperto a breve il cantiere c’è un bel prato verde e qualcuno continua ad approfittarne per passeggiare con il cane o per una passeggiata all’aria aperta. L’unica traccia di eventuali lavori è data dai famosi paletti posizionati per perimetrare l’area lo scorso febbraio, proprio a ridosso delle primarie (leggi l’articolo). Col tempo e con le intemperie, molti sono caduti a terra e non è neanche facile rintracciarli tra il verde del prato.
In ogni caso le piscine non vedranno la luce prima di luglio 2017. In questi giorni infatti la Giunta comunale di Macerata ha deliberato un atto di indirizzo che ha prorogato fino a quella data la gestione dell’impianto di viale Don Bosco  al Centro Nuoto Fiuggi. La motivazione: «A tutt’oggi non risultano ancora avviate le opere per la realizzazione del suddetto polo natatorio di Fontescodella per cui si tratta di provvedere affinché sia assicurato comunque il funzionamento della piscina di Viale Don Bosco nelle more della realizzazione della nuova piscina, che, realisticamente, non potrà avvenire prima del mese di luglio 2017, attesa la ipotizzata durata dei lavori in mesi 19,2».

Visto che non sarà Babbo Natale a posare la prima pietra per il tanto atteso impianto natatorio, i maceratesi possono comunque sperare nella Befana.

(a.p.)

 

fontescodella

L’area di Fontescodella questa mattina

fontescodella

fontescodella

fontescodella

fontescodella

fontescodella

fontescodella

fontescodella



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X