Valentino Rossi fa ricorso
al Tribunale Arbitrale dello Sport

MOTOGP - Il pilota contesta a Losanna le sanzioni ricevute dopo la gara di Sepang
- caricamento letture
Valentino Rossi

Valentino Rossi

Valentino Rossi ricorre contro le sanzioni dei commissari Fim per il contatto con Marc Marquez nel Gp di Sepang: i patrocinatori del pilota della Yamaha – si legge in una nota dell’avvocato Massimiliano Maestretti di Lugano – hanno depositato appello al Tribunale arbitrale dello sport, a Losanna. Le sanzioni sono l’ultimo posto in griglia a Valencia, nel Gp che chiuderà la stagione di MotoGp, e 3 punti di penalizzazione sulla licenza, per il gesto di reazione al tentativo di sorpasso di Marquez. La vicenda della penalizzazione ha avuto un risvolto anche locale: tra i tre commissari in Malesia che hanno giudicato Rossi anche  l’ex pilota recanatese Franco Uncini, che ha spiegato le sue motivazioni in una nostra intervista ma è stato criticato da molti tifosi del “dottore” (leggi l’articolo). 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =