Sos profughi,
nuovo piano di accoglienza

MACERATA - Dopo la vicenda dei 13 pakistani che per 10 giorni hanno dormito in piazza della Libertà, questa mattina si è tenuto un briefing tra prefettura, questura, Comune e Croce rossa per realizzare un programma per l'accoglienza ed evitare il ripetersi di simili situazioni
- caricamento letture
profughi

Il vice sindaco Stefania Monteverde, prima a destra, e l’assessore Marika Marcolini (con la maglietta nera) con i richiedenti asilo nel centro fiere di Villa Potenza

Briefing in questura questa mattina sull’emergenza dei profughi venuti a Macerata dal Pakistan per chiedere asilo politico e rimasti dieci giorni a dormire all’aperto in pieno centro storico. Dopo i soccorsi ricevuti ieri dalla Croce Rossa (leggi l’articolo), nel primissimo pomeriggio una delegazione con il vice sindaco Stefania Monteverde, l’assessore ai Servizi sociali Marika Marcolini, i rappresentanti della prefettura, della questura e della Croce Rossa, si è recata nei locali del Centro fiere di Villa Potenza dove da ieri sera i richiedenti asilo politico sono stati  provvisoriamente sistemati. «Questa mattina – afferma l’assessore Marcolini – è stato portato a termine un lavoro di coordinamento tra le istituzioni per mettere a punto un programma di accoglienza dei richiedenti asilo. La prefettura ha il compito di individuare le sistemazioni mentre il Comune, la Croce Rossa e altre organizzazioni del territorio sono attive per mettere a punto il piano di accoglienza. Inoltre, come Comune, abbiamo chiesto un’immediata comunicazione per fare in modo di attivarci tutti prontamente per evitare improvvise situazioni di disagio come quelle di questi giorni. Un ringraziamento particolare – conclude la Marcolini – va ai volontari della Croce Rossa per il lavoro di accoglienza che stanno facendo». La prefettura, a cui in questi casi spetta la competenza finanziaria, in accordo con la questura ha assicurato che nella zona dove si trovano i profughi verrà aumentata l’attività di sorveglianza e controllo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X