Ore calde in casa Maceratese
Incerto il futuro di mister Magi

LEGA PRO - Il tempo richiesto dal tecnico (48 ore da giovedì) per ragionare se continuare in biancorosso è scaduto. L'allenatore e la presidentessa non rispondono al telefono, aumentano i dubbi sulla prosecuzione della collaborazione
- caricamento letture
Mister Magi e Mariella Tardella durante la festa in piazza della Libertà  per la promozione della Maceratese

Mister Magi e Mariella Tardella durante la festa in piazza della Libertà per la promozione della Maceratese

di Andrea Busiello

Il futuro di mister Magi sulla panchina della Maceratese sembra essere in forte dubbio. Dopo aver preso due giorni di tempo per riflettere se andare avanti o meno sulla panchina biancorossa (leggi l’articolo), l’ex allenatore della Vis Pesaro sembrerebbe aver dato parere negativo sulla sua permanenza per la prossima stagione in Lega Pro alla società biancorossa. Avvolti nel mistero tutti i contorni di questa strana vicenda, in quanto sia lo stesso tecnico che la presidentessa non rispondono al telefono, non consentendo di raccontare la verità e lasciando tutti nel campo delle ipotesi. Il dubbio però aumenta con il passare delle ore.

Maira Francesca Tardella con la coppa vinta quest'anno

Maira Francesca Tardella con la coppa vinta quest’anno

La riflessione è d’obbligo: perchè non ufficializzare la riconferma di un tecnico gradito alla piazza? Forse perchè le parti sono troppo distanti e la società vuole convincere fino all’ultimo Magi? Al momento non ci sono conferme o smentite da parte della società ma la sensazione è che le strade della Maceratese e di mister Beppe Magi sembrano essere destinate a separarsi. In città c’è anche chi sussura che il mancato accordo sia riconducibile a incomprensioni caratteriali tra Magi e la Tardella, acuite dopo lo sfogo pubblico della presidentessa su facebook: “Non Magi, non i giocatori, non lo staff ma solo la mia immensa volontà ed il mio amore incondizionato verso la Maceratese hanno portato a questi risultati”. Frasi che potrebbero aver indotto il tecnico a fare marcia indietro e decidere di non continuare l’esperienza in biancorosso. Nel giro di poche ore il mistero verrà svelato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X