Il Civita Center verso la fine,
chiudono anche gli ultimi negozi

CIVITANOVA - Il grande complesso commerciale sorto nel 2003 e che contava 29 attività commerciali e l'Iper di 7.500 metri quadri è ufficialmente un ricordo. Torna l'ipotesi di acquisto cinese
- caricamento letture
Il Civita center ormai deserto

Il Civita center ormai deserto

di Laura Boccanera

E’ ormai una cattedrale nel deserto di cemento il Civita Center. Il grande complesso commerciale di Civitanova, sorto nel 2003 e che contava 29 attività commerciali e l’Iper di 7.500 metri quadri, ha ufficialmente chiuso. Anche gli ultimi negozi se sono andati: da molti mesi infatti nella struttura al vocio degli avventori era subentrato il silenzio e lo sguardo puntato addosso degli ultimi commessi, quasi stupiti all’ingresso di clienti dalle porte scorrevoli centrali. A rimanere nel centro commerciale solo Sarni Oro e il punto bar dello stesso gruppo, l’ottica Optissimo e il negozio di abbigliamento Caporiccio. I primi se ne sono andati. Caporiccio resta formalmente, ma è in fase di smobilitazione e sta rimandando indietro la merce. Inutile telefonare o passare, tutto è chiuso, deserto il parcheggio al quale è stata staccata di notte anche la corrente elettrica. Da oltre un anno sono in corso trattative per la vendita o cessione degli spazi, ma ancora non si è in grado di stabilire una tempistica certa e se un futuro per quello che fu il colosso del commercio c’è. Fonti interne all’azienda fanno trapelare di trattative in corso e insistentemente torna in auge anche l’ipotesi dell’imprenditoria cinese anche se al momento nulla è stato firmato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X