Infarto di notte, dirottato ad Ascoli
Interrogazione urgente di Marangoni

MACERATA - Il consigliere di Forza Italia è critico sull'episodio che ha coinvolto un paziente. «Gli infarti non hanno orari prestabiliti - commenta - e tenere aperto il reparto di Emodinamica solo tre volte a settimana e negli orari diurni significa non avere rispetto»
- caricamento letture
Enzo Marangoni

Enzo Marangoni

Il consigliere regionale Enzo Marangoni (Forza Italia) annuncia una interrogazione urgente sul caso del marito dell’insegnante maceratese in pensione che ha avuto un infarto di notte e che per un’angioplastica è stato dirottato dall’ospedale maceratese a quello ascolano perché l’Emodinamica è aperta solo di giorno (leggi l’articolo).

«Il reparto di Emodinamica dell’ospedale provinciale è uno degli esempi di disorganizzazione della politica sanitaria del Pd sulla pelle dei maceratesi. E’ inaccettabile avere un servizio di cardiologia sulla carta ma zoppo nella realtà. Gli infarti non hanno orari prestabiliti e tenere aperto il reparto di Emodinamica solo tre volte a settimana e negli orari diurni significa non avere rispetto per una città capoluogo di provincia come Macerata».
«Torrette non poteva ospitare l’anziano – continua il consigliere – colto da infarto ed il dirottamento ad Ascoli ha fatto perdere tempo prezioso con conseguenti possibili danni al cuore del pensionato maceratese. E’ un altro sintomo evidente dell’imminente collasso del sistema dell’emergenza-urgenza marchigiano con una legge fallimentare voluta dall’assessore Mezzolani del Pd e dai suoi compagni».
Marangoni invita il direttore di Area Vasta ad intervenire. «Si ripristini immediatamente un pieno servizio di Emodinamica 24 ore su 24 – sottolinea – con l’acquisto di tutti i macchinari necessari a salvare la vita dei pazienti. E’ ora di finirla con lo scaricabarile affermando, come ha fatto Gigliucci, che “l’assistenza ai cittadini maceratesi in situazioni di emergenza è assicurata dalla rete regionale”. Parole vuote smentite dalla realtà».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X