Casa sottosopra dai ladri
Il proprietario: “Hanno traumatizzato
i miei figli”

CIVITANOVA - Tentato furto con scasso nell'abitazione di una famiglia civitanovese, a Santa Maria Apparente. Ignoti si sono introdotti nell'appartamentoieri nel tardo pomeriggio, attorno alle 19. In quel momento non c'era nessuno e i malviventi hanno avuto tutto il tempo di rovistare in cassetti e armadi
- caricamento letture

Furto abitazione Civitanova2

Furto abitazione Civitanova 1Mettono a soqquadro un appartamento, ma non trovano nulla. Tentato furto con scasso in casa per una famiglia civitanovese che abita a Santa Maria Apparente. I ladri si sono introdotti nell’abitazione ieri nel tardo pomeriggio, attorno alle 19. In quel momento in casa non c’era nessuno e i malviventi hanno avuto tutto il tempo di rovistare in cassetti e armadi. A denunciare l’accaduto è Demmis Agus, il proprietario stesso dell’appartamento che ha postato su Facebook le foto della camera sottosopra. Tuttavia i ladri se ne sono dovuti andare a mani vuoti, lasciando un bel caos e la porta finestra da riparare. «Non hanno trovato niente perché non ho niente – scrive il proprietario – hanno però traumatizzato i miei figli e mia moglie, neanche il pomeriggio si può stare tranquilli».

(l.b.)

Furto abitazione Civitanova3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X