Ladro in trasferta scovato dalla polizia
Arrestato 21enne

CONTROLLI - E' un giovane afgano ricercato a Roma per furto. Ospite di connazionali a Macerata gli agenti della squadra Mobile lo hanno pizzicato nell'ambito di una indagine mirata ad individuare gli autori di numerosi furti in appartamenti e in ville commessi in tutta la provincia. Perquisite diverse abitazioni. A Camerino trovata attività di scommesse clandestine
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

squadra mobileSulle tracce degli autori dei furti in appartamento e ville trovano un ladro in trasferta e lo arrestano. E’ l’operazione della squadra Mobile che venerdì ha portato in manette un 21enne afgano sul quale pesava un provvedimenti di cattura emesso dal Tribunale di Roma. Il giovane, che ha numerosi precedenti per spaccio e furti, era ricercato proprio per il reato di furto e non è escluso che si sia spinto fino a Macerata per continuare la sua attività indisturbato. I poliziotti lo hanno trovato all’interno di un’abitazione di Macerata, ospite di connazionali tenuti d’occhio dagli agenti e che potrebbero aver favorito la sua fuga dalla Capitale. Dopo i numerosi furti in appartamento e ville che hanno riguardato un pò tutta la provincia, la squadra Mobile era intenta a sorvegliare il territorio con l’aiuto del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia e a perquisire numeri alloggi. Proprio durante i controlli più approfonditi si sono imbattuti nel 21enne che ora si trova rinchiuso nel carcere di Camerino a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In considerazione dell’aumento dei fenomeni criminosi, legati non solo ai furti negli appartamenti ma anche quelli alle vetture, agli scippi e al problema dello spaccio di droga, negli ultimi tre giorni, a partire da giovedì, sono state aumentate le presenze di polizia nel territorio toccando oltre Macerata anche Civitanova, Cingoli, Corridonia e Camerino.

Proprio a Camerino è stata scovata un’attività di scommesse clandestine. La polizia, che ha operato in borghese, ha scoperto che chi si era cimentato in questo lavoro non aveva l’autorizzazione prevista con apposita licenza rilasciata dal questore.

In generale l’attività di controllo ha visto impegnati 51 che hanno predisposto 12 posti di blocco che hanno portato all’identificazione di 151 persone e 84 vetture con 9 sanzioni per infrazioni al codice della strada. Controllati anche 5 esercizi pubblici.

Sorpreso un giovane italiano alla guida della propria automobile e che deteneva mezzo grammo di marijuana. L’automobilista è stato segnalato come assuntore di droghe, ritirata la patente. Lo stupefacente è stato sequestrato.

(Redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X