Il Cus Macerata
scrive una pagina di storia
Il calcio a 5 è campione d’Italia

CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI - La rappresentativa allenata da Bacosi vince 4-1 contro il Cus Napoli la finalissima di Milano conquistando la sua prima, storica, medaglia d'oro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Da sinistra Bacosi, Salvi, Maccioni

Da sinistra Bacosi, Salvi, Maccioni

Il Cus Macerata è campione d’Italia. La notizia arriva direttamente da Milano travolgente come un uragano: il Cus Macerata ha vinto i campionati nazionali universitari di calcio a 5 maschile. Sono proprio i maceratesi a salire sul tetto d’Italia. Si fa fatica a crederci, la rappresentativa allestita per la Lombardia ha realizzato qualcosa di irreale, storico e persino commovente quanto accaduto al centro sportivo Vismara, teatro della finale contro il Cus Napoli. Contro ogni pronostico il Cus Macerata ha sorpreso tutti riuscendo ad avere la meglio su un avversario che si presentava come favorito, ma si è dovuto arrendere di fronte alla vittoria schiacciante per 4-1 con i giocatori in divisa biancorossa a intonare il coro dei migliori e dei più forti. Una finale perfettamente interpretata e giocata dai ragazzi di mister Tommaso Bacosi su un Napoli probabilmente più forte sul piano tecnico, ma capitan Vallucci e soci hanno saputo sfondare l’asso nella manica, quello che fa sempre la differenza: essere più squadra. E’ così che si è andata in scena un’autentica lezione di futsal. Avanti 1-0 alla fine del primo tempo, i maceratesi sono arrivati fino al 4-0 prima di subire la rete della bandiera degli avversari. Mai trionfo fu più meritato, perché il Cus con questa gara-gioiello ha chiuso una cinque giorni coronata da sole vittorie e, a parte la prima contro Bologna, le più nette sono state proprio le ultime due sulle campane Caserta e Napoli. L’Ente di via Valerio torna, così, nel capoluogo col tricolore. Il destino ha voluto che tutto sia accaduto a un mese dalla speciale ricorrenza dei 50 anni di presidenza di Antonio De Introna e ancora che la medaglia d’oro sia stata conquistata proprio contro il Cus della città natale dell’amato “Totò”. Per il calcio a 5, marchio di fabbrica del Cus Macerata per risultati, tesserati e addirittura scuola calcio, è la prima medaglia d’oro. E che abbia inizio la festa…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X