Maceratese perfetta,
Fermana umiliata

SERIE D - Al Recchioni i biancorossi vincono 4 a 0. I gol che portano i ragazzi di Favo al secondo posto in classifica sono di Ambrosini, Romano, Ruffini e Belkaid. Pace fatta tra squadra e tifosi mentre sulla sponda locale in segno di protesta gli ultras hanno abbandonato lo stadio 20 minuti prima della fine
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la galleria con il foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Esultanza_Maceratese (4)di Andrea Busiello

Finisce nel migliore dei modi una delle settimane più difficili degli ultimi anni per la Maceratese. Dopo il pareggio di domenica scorsa contro il Termoli rimasto in campo con 8 giocatori (leggi l’articolo), il duro faccia a faccia in settimana tra la squadra e i tifosi (leggi l’articolo) e il promesso addio a fine stagione della presidente Tardella (leggi l’articolo), la formazione biancorossa vince al Bruno Recchioni di Fermo con un roboante 4 a 0.

Maceratese perfetta dall’inizio alla fine, in gol nel primo tempo con Ambrosini e nella ripresa con Romano, Ruffini  e Belkaid. Fermana davvero irriconoscibile davanti ai prOpri tifosi che in segno di protesta hanno lasciato lo stadio 20 minuti prima della fine dell’incontro. E’ pace fatta tra la squadra e i tifosi che hanno incitato la Maceratese dall’inizio alla fine del match e hanno chiesto e ottenuto il saluto sotto la curva dei propri beniamini alla fine dell’incontro. Con il successo odierno, la formazione allenata da Favo balza al secondo posto in classifica, a 5 lunghezze dalla capolista Ancona.

***

Esultanza_Maceratese (2)

TABELLINO

Fermana:
Savut 5 , Mauro 5, Vallorani 5, Vita 4,5, Labriola 5, Marini 5, Marinucci Palermo 4,5,  Misin 5,5 (46′ D’Errico 5), Bartolini 5, Negro 5,5, Paris 5,5. All. Boccolini 4
Maceratese:
Rocchi 6,5, Donzelli 6,5, Mania 6,5, Ruffini 7,5, Aquino 7 (70′ Di Berardino 6.5), Arcolai 7, Romano 7,5 (66′ Belkaid 7), Conti 7, Ambrosini 7,5, Cavaliere 7,5 (75′ Santoni sv), Gabrielloni 6,5. All.Favo 7

Arbitro: Capasso di Firenze

Marcatori: 31° pt  Ambrosini, 7° st Romano, 17° st Ruffini, 42’st Belkaid

Note: Spettatori circa 1200 con 200 provenienti da Macerata.

***

Romano_Cavaliere ***

LA CRONACA LIVE

45′ – Senza recupero il direttore di gara fischia la fine e manda tutti negli spogliatoi con la roboante vittoria della Maceratese in casa della Fermana.

42′ – Quarto gol della Maceratese con Belkaid che entra in area e fa partire un secco destro sul primo palo. Sfera che termina in rete. 

41′ – Traversa della Maceratese con Ambrosini.

30′ – Esordio in biancorosso per il neo acquisto Mattia Santoni che prende il posto di Simone Cavaliere uscito tra gli applausi della curva. La Maceratese continua ad avere il pallino del gioco in mano ma non sembra voler spingere oltremodo alla ricerca del quarto gol.

25′ – I tifosi della Fermana assiepati in curva hanno prima tolto gli striscioni e poco dopo hanno abbandonato lo stadio. Dopo il terzo gol subito i sostenitori canarini avevano iniziato a inveire in modo molto colorito contro i propri beniamini.

23′ – Sassata dal limite di Ruffini con la palla che termina di poco sopra la traversa.  Mister Favo sostituisce Aquino con Di Berardino

18′ – Terzo gol per una scatenata Maceratese: Ruffini scatta sul filo del fuorigioco e scavalca Savut mettendo la palla in fondo al sacco.  In estasi la folta curva biancorossa.

17′ – Punizione per la Maceratese. Cavaliere calcia in area, nulla di fatto.

15′ – Nonostante il doppio vantaggio la Maceratese continua ad attaccare e domina la scena al cospetto di una bruttissima Fermana.

7′ – Raddoppio della Maceratese con Romano. Clamoroso regalo della Fermana: rinvio di Savut che serve Vita 10 metri fuori dall’area di rigore, Romano colpisce al volo e, complice il portiere rimasto fuori dell’area, mette in rete. 

1′ – Inizia il secondo tempo con la Fermana che effettua subito un cambio: D’Errico prende il posto di Mifin

Tifosi_Maceratese_a_Fermo (6)***

47′ – Dopo 2 minuti di recupero finisce il primo tempo al Bruno Recchioni. Maceratese meritatamente in vantaggio con il gol realizzato da Ambrosini al 31° del 1° tempo. Emblematica la reazione dei tifosi biancorossi alla fine della prima frazione: “Vi vogliamo così” è il coro pronunciato dalla curva.
43′ – Ottima occasione per la Fermana: Paris entra in area ma da buona posizione calcia alto sopra la traversa.
38′ – Fino a questo momento grande prova di forza della Maceratese che nonostante il vantaggio continua a spingere sull’acceleratore alla ricerca del raddoppio. Biancorossi particolarmente solidi in difesa e veloci a centrocampo, stanno mettendo in grande difficoltà la formazione di casa.
31′ – Maceratese meritatamente in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo la retroguardia canarina lascia il pallone dentro l’area e Ambrosini con un bel tiro in girata di sinistro fredda l’incolpevole Savut.
21′ – Si fa vedere per la prima volta la Fermana con Negro, l’ex di turno, che dal limite dell’area fa partire un bel tiro a giro che però termina di poco sul fondo.
17′ – Gol annullato alla Maceratese: tiro di Romano da fuori area e pallone che termina in rete, ma il direttore di gara rileva la posizione irregolare di Gabrielloni.
5′ – Subito un’occasionissima per la Maceratese con Cavaliere che da dentro l’area in posizione defilata tira in porta ma trova l’attenta risposta di Savut.

PREPARTITA – Nel riscaldamento si fa male Benfatto e mister Favo fa giocare Arcolai, inizialmente destinato in panchina. Oltre 150 i tifosi giunti da Macerata.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X