I deputati e i senatori eletti nelle Marche
Piscitelli (Pdl) fuori per un soffio

POLITICHE 2013 - Sel elegge Laura Boldrini che potrebbe però scegliere la Sicilia lasciando il posto a Laura Ricciatti. Maria Paola Merloni (Scelta Civica) entra al fotofinish
- caricamento letture
Maria Paola Merloni e Franco Capponi

Maria Paola Merloni e Franco Capponi

 

di Alessandra Pierini

I giochi sono fatti e i nomi degli 8 senatori e dei 16 deputati marchigiani sono ormai ben definiti. I maceratesi eletti sono Irene Manzi e Mario Morgoni, entrambi del Pd (leggi l’articolo)

Nelle Marche la ripartizione dei seggi al Senato (8 quelli assegnati alla regione) è la seguente: 5 al Pd (Camilla Fabbri, Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi, la senatrice uscente Silvana Amati, Francesco Verducci, Mario Morgoni), uno al Pdl (il deputato uscente e coordinatore regionale Remigio Ceroni) e uno al Movimento 5 Stelle (Serenella Fucksia), un seggio per la lista Monti, che elegge in extremis l’imprenditrice ed ex deputata Pd Maria Paola Merloni. Fuori dai giochi  l’ex presidente della provincia di Macerata Franco Capponi.

Per la Camera dieci i seggi alla coalizione di centro sinistra, tre al Movimento 5 stelle, due al Pdl e uno alla Lista Monti. A Montecitorio il Pd porterà il vice segretario nazionale del partito Enrico Letta, che opterà per le Marche, il segretario provinciale dei Democratici di Ancona Emanuele Lodolini, Marco Marchetti, Stella Bianchi, Irene Manzi, il parlamentare uscente Luciano Agostini, il renziano Piergiorgio Carrescia, l’ex assessore regionale all’agricoltura Paolo Petrini e Alessia Morani, assessore provinciale a Pesaro.

Laura Boldrini con i coordinatori Esildo candria e Roberto Acquaroli

Laura Boldrini con i coordinatori Esildo Candria e Roberto Acquaroli

 

Sel elegge l’ex portavoce dell’Unhcr Laura Boldrini (nata a Macerata ma da tanti anni residente a Jesi) che potrebbe però scegliere la Sicilia lasciando il posto a Laura Ricciatti.
Il Movimento 5 stelle conquista tre deputati: la capolista Donatella Agostinelli, attivista ambientalista di Jesi, Andrea Cecconi, infermiere pesarese, e Patrizia Terzoni, di Fabriano, dipendente dell’Ariston Thermo.
Due i seggi appannaggio della coalizione di centrodestra, entrambi in quota Pdl: vanno ai parlamentari uscenti Simone Baldelli e Ignazio Abrignani, mentre rimane escluso l’ex senatore Salvatore Piscitelli.
Scelta Civica per Monti elegge la campionessa di fioretto jesina Valentina Vezzali, che era candidata anche in Campania ma lì è la prima dei non eletti. Maria Paola Merloni conquista il ticket per il Senato al fotofinish.  

 

 Salvatore Piscitelli (Pdl)

Salvatore Piscitelli (Pdl)

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X