Volley femminile, Secursilent alla grande contro Comunanza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Secursilent Futura chiude in bellezza la prima fase superando con il massimo scarto l’Asoplast Nova Volley Comunanza. Solito avvio masochistico delle padrone di casa, svagate e imprecise in tutti i fondamentali, Comunanza allunga sul 10-4 guastando il volto inizialmente disteso di coach Gabrielli, costretto ad un time-out per riportare le ragazze sul pianeta Terra. Buona la risposta della squadra, le ospite vengono presto riagganciate e poi superate con una fase finale piuttosto autorevole. Amadio bacia la riga laterale con un servizio di estrema precisione e il primo set si conclude sul 25-22. Secondo set giocato punto su punto, la Secursilent maramaldeggia, fa e disfa senza curarsi delle conseguenze, Comunanza spreca più del dovuto in fase di rigiocata e non riesce ad imprimere l’allungo decisivo: ai vantaggi si impongono ancora Pierantoni e compagne che sfruttano la maggiore esperienza e il maggiore tasso tecnico. Nel terzo set spazio a Bettucci, Santolini e Ruffini, le padrone di casa finalmente si sciolgono: sensibile la crescita dell’attacco di banda con il trio Pierantoni-Cicconetti-Seri in grande spolvero, ottimo impatto sulla partita di Salvatori che chiuderà addirittura in doppia cifra, bottino niente male per una novellina della categoria. Finisce 3-0 dopo circa un’ora e mezza di partita, prestazione luci e ombre delle futurine ma con le attenuanti del caso, le precarie condizioni di alcune pedine e la mancanza di stimoli impellenti vista la classifica ormai stilata da tempo. Da sabato 9 febbraio inizia la seconda fase che vedrà la Secursilent inserita nel girone D, insieme a Senigallia (imbattuta nella prima fase), Vidali Fano, Candia, Montemarciano e Offida. Dieci partite da vivere intensamente, faranno la differenza la qualità del gioco e dei singoli, la serenità dell’ambiente e la capacità di reggere l’elevata pressione del momento, la cura dei particolari dal punto di vista tattico. Non c’è una favorita per antonomasia, sei squadre che si equivalgono, solo una salirà direttamente in Serie C, la seconda e la terza del girone disputeranno i play-off contro la prima e la seconda del girone E, in una formula ormai nota.

il tabellino:

SECURSILENT FUTURA TOLENTINO: Amadio 3, Seri 9, Cicconetti 13, Pierantoni 13, Tittarelli 3, Salvatori 10, Fattinnanzi (L), Santolini 4, Bettucci, Ruffini. Allenatore: S.Gabrielli-S.Caraceni.

ASOPLAST NOVA VOLLEY COMUNANZA: Antognozzi, Carboni, Conti, De Cesaris, M. Marcozzi, S.Marcozzi, Tanucci, Tisi, Virgili, E.Cupelli (L). Allenatore: G.Cupelli.

ARBITRO: Mochi Chiara
PARZIALI: 25-22, 26-24, 25-19



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X