Lube-Cuneo, ufficiali le date
della doppia sfida europea

VOLLEY CHAMPIONS - Mercoledì 6 febbraio al Fontescodella l'andata, sette giorni dopo il ritorno in Piemonte. In tutte e due le occasioni in campo alle 20.30
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La Lube festeggia dopo aver realizzato un punto

La Lube festeggia dopo aver realizzato un punto

La CEV ha ufficializzato questa mattina le date della doppia sfida europea che vedrà di fronte Lube e Bre Banca Lannutti Cuneo, nel derby italiano dei Playoffs 6 della CEV Volleyball Champions League. La gara di andata si giocherà al Palasport Fontescodella di Macerata mercoledì 6 febbraio alle 20.30, quella di ritorno in Piemonte mercoledì 13 febbraio alle 20.30.

DOMANI PARTE LA PREVENDITA – La Lube informa che domani pomeriggio alle 17, contemporaneamente all’inizio della vendita libera dei biglietti per la partita di campionato del 10 febbraio contro Trento, presso la segreteria del Palasport Fontescodella di Macerata partirà anche la prevendita dei tagliandi per assistere all’importante gara di andata dei Playoffs 6 della CEV Volleyball Champions League contro la Bre Banca Cuneo, che si giocherà sempre a Macerata mercoledì 6 febbraio alle 20.30. La società, nel ricordare che per la sfida europea contro i piemontesi non saranno validi gli abbonamenti, come già avvenuto nel turno precedente giocato con i polacchi del Resovia conferma comunque anche per questo attesissimo derby italiano di Champions League dei prezzi speciali per tutti gli abbonati, che potranno esercitare il diritto di prelazione fino alle 12 di lunedì 4 febbraio, acquistando il relativo tagliando per la gara al prezzo di 10 Euro per il settore Nero e 5 Euro per quello Rosso/Verde. Entro il medesimo termine sopra citato (ore 12.00 del 4 febbraio) dovranno recarsi presso la segreteria biancorossa anche i possessori di tessere Libero Ingresso e Familiari Tesserati Lube, che per quanto riguarda la gara di campionato con Trento hanno invece tempo fino alle 12.00 di domani mattina.
Per i non abbonati i prezzi saranno quelli sempre applicati nel corso della stagione: 20 euro per il settore Nero, 10 Euro per quello Rosso/Verde. La segreteria sarà aperta tutti i giorni, domenica esclusa, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00; sabato soltanto la mattina, dalle 8.30 alle 12.30.

IL PREPARATORE MERAZZI: “INIZIA UNA SETTIMANA DI LAVORO MOLTO IMPORTANTE” – La Cucine Lube Banca Marche tornerà a lavorare al Fontescodella questo pomeriggio, dopo il giorno e mezzo di riposo concesso successivamente alla trasferta di campionato di domenica scorsa a Latina. Questa appena iniziata sarà una delle rarissime settimane “piene” a disposizione della squadra di Alberto Giuliani per allenarsi con continuità, vista l’assenza di impegni infrasettimanali. Che torneranno invece puntuali a partire dalla prossima: domenica i biancorossi saranno di scena a Perugia, poi torneranno in campo ogni tre giorni con la doppia sfida di Champions League con Cuneo (6 e 13 febbraio), con l’importante gara di Regular Season contro Trento nel mezzo (10 febbraio). “In questa settimana che ci mette a disposizione cinque giorni consecutivi per poterci allenare prima della sfida con Perugia – spiega il preparatore atletico dei campioni d’Italia, Massimo Merazzi – cercheremo di sfruttare tutto il tempo per preparare il gruppo al meglio sia dal punto di vista fisico che tattico. Per quanto è di mia competenza, posso dire che in questi giorni i ragazzi saranno alle prese con grosso volume di lavoro, perché svolgeremo due sedute in sala pesi molto significative, caricando molto per mettere un pò di fieno in cascina in vista degli impegni che verranno tra poco. Al contrario, dopo la partita di Perugia svolgeremo invece delle sedute di lavoro fisico che saranno decisamente di basso volume ma al tempo stesso di maggiore intensità, nel senso che ci concentreremo maggiormente sugli aspetti qualitativi, dato che saremo impegnati in tante partite ravvicinate. La condizione attuale della squadra è molto buona, anche se naturalmente ci sono degli aspetti da migliorare con riferimento ad alcuni singoli atleti. Ma possiamo essere soddisfatti ed anche fiduciosi, perché i giocatori arrivano ogni giorno in palestra con la volontà e la determinazione giuste per lavorare bene, consapevoli che solo allenandosi come si deve si possono ottenere dei risultati”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X