Torresi e Piergentili lasciano l’Idv: “Rispettiamo la volontà degli elettori”

I due esponenti del partito spiegano i motivi della loro scelta
- caricamento letture
Giovanni Torresi

Giovanni Torresi

Giovanni Battista Torresi e Giacomo Piergentili, assessore e consigliere provinciale lasciano l’Italia dei Valori. Sono loro stessi ad annunciarlo con un comunicato: «Diversi i motivi che hanno portato a prendere questa decisione, due i principali. In primo luogo vogliamo rispettare la volontà dei nostri elettori, siamo stati eletti nell’Idv in quanto facenti parte di una coalizione moderata di centro sinistra, formata da Pd, Udc e liste civiche, con la scelta del presidente Di Pietro, si disattende questa volontà. L’altro motivo, è il fatto che, alle prossime politiche, scompare il simbolo “IDV” per essere inglobato in quello di “Rivoluzione civile”. Resta inteso che continueremo a mettere al primo posto della nostra azione politica, come fatto dal momento della nostra elezione, gli interessi e le istanze della nostra comunità. Per questi motivi, la conseguenza naturale per noi è quella di proseguire la nostra attività politica in quella parte del nostro ex partito che è confluita nel “Centro Democratico” e di continuare ad appoggiare e sostenere in Provincia il presidente Pettinari e la sua maggioranza.

Il consigliere Giacomo Piergentili (Idv)

Il consigliere Giacomo Piergentili (Idv)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X