Crolla il ponte mentre arriva il treno
Tragedia sfiorata a Gagliole

A cedere è stata la passerella esterna del ponte ferroviario, lungo la tratta Albacina Civitanova, in località Madonna delle Macchie. Nel pomeriggio la linea è stata chiusa a causa di nuove cadute della massicciata. Le corse sono state sostituite dai pullman predisposti per l'emergenza
- caricamento letture

 

ponte-2-1024x768

Il crollo ha interessato il ponte della ferrovia

ponte-5

RFI ha verificato anche la tenuta di un altro ponte, imponendo ai macchinisti di transitare a velocità ridotta

Oggi intorno alle 12.30 è crollata la passerella esterna del ponte ferroviario, lungo la tratta Albacina Civitanova, in
località Madonna delle Macchie, di fronte al cementificio di Gagliole.
In quel momento fortunatamente non passava nessuno. A cedere sono stati oltre trenta metri di balaustra in cemento armato, sul lato opposto alla statale, lasciando i binari privi di protezione esterna.
Il treno in attesa alla stazione di Castelraimondo è stato bloccato fino a poco dopo le 14, quando è stato fatto transitare a passo d’uomo. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco di Camerino ed un ingegnere dei vigili di Macerata, i carabinieri di Castelraimondo e Camerino, alcuni tecnici delle ferrovie dello stato.
La circolazione dei treni è stata sospesa in via permanente, si dovrà prima mettere in sicurezza il ponte, poi provvedere ai lavori di ripristino. Sino a quando non saranno tolte le macerie, resta interrotta la strada che porta al santuario della Madonna delle Macchie.

ponte-1-1024x768***

E’ ripresa alle 13.45 la  circolazione ferroviaria sulla linea Civitanova Marche – Albacina, sospesa dalle 12.30 per  verificare la staticità di un ponte ferroviario tra Castelraimondo e San Severino Marche.

Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana hanno infatti verificato l’integrità del ponte ed imposto, in via precauzionale, un rallentamento di velocità per i treni in transito.

Coinvolti 5 treni regionali che hanno registrato ritardi tra 20 e 40 minuti.

***
Aggiornamento delle 17.30:

Dalle ore 16.25 è stata nuovamente sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Civitanova-Albacina, a causa di ulteriori cedimenti della massicciata di sostegno di un ponte ferroviario tra Castel Raimondo e San Severino Marche. Sul posto le squadre di emergenza di Rete Ferroviaria Italiana, già a lavoro per ripristinare le condizioni di sicurezza dell’infrastruttura. Durante i lavori  tutti i treni saranno sostituiti con autobus in partenza dai piazzali antistanti le stazioni 

(Redazione CM)
(Foto Cronache Maceratesi, vietata la riproduzione)

ponte-4-1024x768

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ponte-3-768x1024



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X