Il Pd sull’Assm: “Pezzanesi ha pagato le cambiali agli alleati”

"Il sindaco ha chiuso la stagione dei tecnici e riaperto quella della lottizzazione dei posti tra i politici privi di esperienza e competenza"
- caricamento letture

sede-assmSul rinnovo del consiglio di amministrazione dell’Assm di Tolentino (leggi l’articolo) interviene il locale Partito Democratico:

L’Assm, il patrimonio più importante della nostra Città, circa 100 Mln € di valore ed oltre 100 dipendenti, viene lottizzato dai partiti.

Ci aspettavamo, dopo i proclami elettorali e soprattutto in un momento di grandi cambiamenti normativi e di forte incertezza economica che mettono a rischio il futuro dell’assm, un confronto sulle strategie future in consiglio comunale e una squadra di nuovi tecnici garanzia di competenza e professionalità.

Invece il sindaco ha chiuso la stagione dei tecnici e riaperto quella della lottizzazione dei posti tra i politici privi di esperienza e competenza per pagare le cambiali alle liste che lo hanno sostenuto.

Così facendo si è commesso un grave errore che mette seriamente a rischio il futuro dell’ASSM e dei suoi dipendenti.

Dopo 2 CDA tecnici che avevano hanno fatto molto per l’ammodernamento dell’Azienda multiservizi si rischia di perdere le imminenti gare pubbliche per l’affidamento dei servizi di gas e trasporto pubblico.

La Longhi sbaglia a non dimettersi così come hanno fatto tutti i consiglieri scelti dal centro sinistra.

Il sindaco ha affidato ad un medico della mutua la strategia ed il futuro di una delle più grandi aziende pubbliche provinciali, speriamo che questa “cura” non sia fatale.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X