Sef Macerata, spedizione vincente ai Masters individuali di Comacchio

ATLETICA - 8 titoli di campione d'Italia, 11 medaglie d’argento e 5 di bronzo per la formazione maceratese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gruppo-lanciatori

Il gruppo dei lanciatori della Sef Macerata

La Sef Macerata fa incetta di titoli, medaglie e ottimi piazzamenti ai Campionati Italiani Individuali Masters di Comacchio. 8 Titoli di Campione Italiano, 11 medaglie d’argento, 5 di bronzo  e ben 19 piazzamenti nelle varie finali, nobilitando il tutto con il miglioramento di ben 7 Primati Regionali  nelle varie categorie per i biancorossi. Mattatrice indiscussa la lanciatrice over 60, Rosanna Grufi, vincitrice del lancio del disco con m. 25.82, del martello con m. 28,50 e del martello con maniglia corta con la strepitosa misura di m. 12.72, migliore prestazione Italiana stagionale nonché nuovo Primato Regionale. 52° sigillo in carriera per la saltatrice Giulia Perugini vincitrice dell’alto F75 con m. 1.03  misura equivalente all’altissimo punteggio di tabella di 1050 punti  imitata dalla compagna di squadra Amalia Micozzi che si è imposta nel peso over 70 portando così il suo palmares a 25 titoli. Tre le medaglie d’oro in campo maschile con il discobolo Francesco Bettucci che ha confermato il succeso dello scorso anno vincendo con  m. 41,78 negli M65 e Giammario Pignataro  primo nel disco M80 con m. 26,27 e secondo nel martello con 25.61, entrambe le prestazioni nuovi record marchigiani di categoria  mentre il neo seffino Antonio Gardelli, con una spallata di metri 12.27 nel peso si  è imposto agevolmente nella categoria M40. Secondo gradino del podio per il velocista Livio Bugiardini  nei m.100 M60 con il crono di 13”06, per le martelliste Iolanda Centioni e Maria Pia Luchetti, per Vincenzo Cappella nel giavellotto over 70 con m. 36.80 e per Italo Cartechini nel Peso della stessa categoria  che , successivamente , con un formidabile lancio di m. 15.68 nel martello con maniglia corta (punteggio record di 1102 punti), ha vinto la medaglia di bronzo e migliorato il Primato Regionale. Ancora argento per i quartetto femminile della 4×100 composto da Centioni , Copponi , Nardi , Tentella  e da quello maschile della 4×400 con Pucciarelli,Ripani,Cambio,Tifi che, con il crono di 3.45.36, ha polverizzato il precedente primato Regionale degli over 40. Bronzo nei m. 100 per Paola Tentella mentre tra i finalisti in evidenza  Graziella Mercuri nei m. 400 e 200 F45 e nelle stesse specialità anche Sandra Copponi; in campo maschile, nell’accoppiata 800/400 m., ottimi piazzamenti e crono hanno conseguito Alberto Cambio , Roberto Ripari, Roberto Pucciarelli e Alessandro Tifi; eccellenti le prestazioni del velocista Roberto Masi nella categoria M55 con 12” 91 nei m.100 e  26”53 nei m. 200, di Federica Gentilucci nei m. 100 con 14”15 e di Luca Salvatori nella stessa specialità. Nel settore salti buone prove per Patrizia Nardi nel salto in Lungo F60 e per Maurizio Riccitelli nel triplo over 45 con la misura di m. 11,07. Da evidenziare infine l’eccellente prova del quartetto femminile formato da Federica Gentilucci, Emanuela Stacchietti, Sabrina Tasso e Graziella Mercuri che, con il tempo di 57”21, oltre ad un onorevole 4° posto, hanno anche stabilito l’ennesimo primato Marchigiano per la categoria  F45.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X