L’Unione ciechi segnala truffe

L'appello del presidente Mirko Montecchiani
- caricamento letture
Mirko-Montecchiani

Il presidente Mirko Montecchiani

Il Presidente Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Mirko Montecchiani ci scrive per segnalare una disdicevole operazione ai danni di ipovedenti e ciechi e dell’ente che rappresenta:

“In questi giorni, a Macerata e in altre città della provincia, stanno avendo luogo spiacevoli episodi che diffamano l’identità dell’associazione che presiedo: alcuni individui si presentano presso abitazioni di privati cittadini chiedendo soldi a nome dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, spesso con atteggiamento arrogante e talvolta offensivo nei confronti di chi si rifiuta di pagare. La Sezione di Macerata dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti svolge la propria attività a favore delle persone con disabilità visiva in maniera trasparente e rispettosa: non chiede offerte ai cittadini, ma viene gestita attraverso il contributo dei soci, la realizzazione di progetti specifici e finanziamenti da parte di enti pubblici.
Rivolgo pertanto un forte appello a coloro che dovessero ricevere o hanno ricevuto visita da parte di suddetti individui a rivolgersi direttamente alla Sezione Provinciale di Macerata (tel. 0733230669 – email: uicmc@uiciechi.it) poiché stiamo raccogliendo testimonianze per sporgere denuncia.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X