Basket, Cus Macerata corsaro a Pollenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Pollenza-Cus-MacerataIl CUS Macerata liquida Pollenza a domicilio con un roboante 24-48, trascinato da un capitan Trillini sfolgorante che, dopo aver saltato le ultime due edizioni dei playoff per infortunio, è finalmente pronto a dare il suo fondamentale contributo. A Pollenza la sua prestazione si è concretizzata in 26 punti che, sommati al dominio quasi incontrastato a rimbalzo dei suoi compagni, non hanno lasciato scampo ai padroni di casa. La cronaca: Pollenza parte con un’arcigna difesa a zona che crea non pochi grattacapi ai ragazzi di Palmioli, ma le buone difese non vengono accompagnate da attacchi efficaci e allora ne approfitta Trillini che, senza bisogno di prendere la mira, punisce per due volte dalla lunga distanza, sarebbero tre se il signor Fuselli non fosse così bravo da pescare il suo piede sinistro pizzicare la linea dei 6,75 m. Il tabellone recita 4-10 dopo i primi dieci minuti. Comincia il secondo quarto, ma la musica non cambia: bomba di Trillini. Tentativo di rimonta dei padroni di casa che si riportano sotto con due triple firmate da Sbaraglia e Diaz, ma Santinelli con un pazzesco step-back dalla linea dei tre punti riporta a distanza il CUS. Squadre al riposo sul 16-25. Nel secondo tempo si vede tanta intensità, ma di pallacanestro per la verità pochina, basti pensare che occorono 5 minuti a Morlacchetti per segnare il primo canestro assoluto del terzo periodo e sbloccare così il risultato, ma è ancora Trillini a fare la voce grossa questa volta con un impeccabile 8/8 a cronometro fermo che aumenta ancora di più il divario: 20-35 prima dell’ultima frazione di gioco. Il quarto periodo è puro garbage-time, un paio di tecnici e un’espulsione comminata ai ragazzi di Sparapassi chiudono definitivamente una contesa già in ghiaccio. Il CUS fa sua la partita e la serie e accede al secondo turno dei playoff dove incontrerà la Junior bk P.to Recanati per il rematch di una delle sfide più avvincenti della regular season.

I tabellini:
POL.POLLENZA: Diaz 3, Ballini 2, Fermani, Mari 4, Morlacchetti 2, Domizi 4, Vagni ne, Sbaraglia 5, Ciclosi 2, Nasnini 2. All.Sparapassi.
CUS MACERATA: Orioli 3, Trillini 26, Core 2, Di Menno, Santinelli 9, Medei, Kozhin 4, Pucciarelli, Cerescioli 2, Pierini 2. All.Palmioli.
Direttori di gara: Fuselli e Cingolani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X