Savi si dimette dalla commissione Cultura
Incertezze sul successore

MACERATA - Il consigliere ha ufficializzato la sua decisione. La volontà del Pd di coprire il posto vacante con uno dei suoi commissari non trova l'accordo dei partiti di maggioranza
- caricamento letture
savi-consiglio

Alessandro Savi ha dato le dimissioni dalla presidenza della Commissione Cultura e Servizi Sociali

di Alessandra Pierini

La commissione Sport e Cultura del Comune di Macerata resta senza presidente . Alessandro Savi dell’Idv infatti ha ufficializzato oggi le sue dimissioni e entro 15 giorni si saprà chi andrà a coprire il ruolo vacante. Resterà invece al suo posto il vice presidente Fabio Massimo Conti della Lista Conti – Macerata Vince. La commissione, di cui fanno parte Massimiliano Sport Bianchini (Pensare Macerata), Gabriella Ciarlantini (Verdi per Macerata), Francesca D’Alessandro (Macerata è nel cuore), Maurizio Del Gobbo, Romeo Renis e Marco Gasparrini del Pd, Marco Guzzini del Pdl e Ivano Tacconi dell’Udc, si trova a dover affrontare temi importanti quali la vicenda dell’Ircr, l’ampliamento del Fontescodella, l’impianto natatorio, l’agibilità degli edifici scolastici e tutto ciò che riguarda la vita culturale della città ma non si è quasi riunita per due mesi, fatto eccezione per l’audizione del direttore artistico Francesco Micheli. I consiglieri di opposizione appartenenti alla Commissione avevano richiamato l’attenzione sulla questione la settimana scorsa (leggi l’articolo).
A questo punto non sarà facile per la maggioranza stabilire chi sostituirà Alessandro Savi. Il Pd punta su Maurizio Del Gobbo ma sul suo nome non convergono le preferenze di tutti. In effetti il partito può già vantare due presidenze importanti, quelle delle commissioni Urbanistica  e Bilancio  e gli altri partiti di maggioranza non sembrano disposti a concedere altro spazio ai democratici. Esclusi quindi i commissari del Pd, restano Massimiliano Sport Bianchini e Gabriella Ciarlantini. La decisione comunque sembra tutt’altro che pacifica e la maggioranza si sta confrontando da giorni ma non sembra essere ancora giunta ad una soluzione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X