Formentini: “Ora va tolta dal bilancio
la somma destinata al terreno per la Cittadella”

Il consigliere del Pdl parla anche delle risposte mai date all'Università
- caricamento letture
francesco-formentini

Francesco Formentini con altri consiglieri del Pdl

Prosegue il dibattito sui terreni per la Cittadella dello Sport, dopo Tartabini (leggi l’articolo) interviene il consigliere del Pdl Francesco Formentini che già la scorsa settimana aveva rivelato nuovi dettagli sul progetto anche in qualità di responsabile dell’Ufficio manutenzioni dell’area tecnica dell’Università di Macerata (leggi l’articolo) ed oggi fa alcune considerazioni dopo l’incontro con Pd e Cronache Maceratesi all’Itc Gentili:

“Al di là  delle chiacchiere, proprio come dice il capogruppo del Pd Narciso Ricotta, ci sono gli atti amministrativi, infatti il consigliere ha citato la missiva del gennaio 2010 che l’Università ha inviato all’Amministrazione Comunale nella quale Le si chiedeva di “avviare l’iter necessario per la messa a disposizione dell’area dove costruire il nuovo centro universitario sportivo e per l’adozione della variante urbanistica indispensabile per realizzare a finanziare l’opera” – scrive Formentini –  Sollecitazione a cui l’Amministrazione non ha mai risposto. Come se non bastasse la lettera si chiudeva con l’ulteriore invito a “conoscere i tempi e le modalità” con cui l’amministrazione avrebbe voluto operare nell’area interessata. E anche qui nessuna risposta, si è preferito far passare mesi in assoluto silenzio, tanto che nel frattempo è anche succeduto il nuovo Rettore ed il nuovo Direttore Amministravo.

Ed ancora, aldilà delle chiacchiere, ci sono i fatti, ed i fatti dicono che da due anni non è pervenuta all’Università nessuna missiva magari con lo scopo di sapere se il Rettore fosse ancora d’accordo o meno con il proseguo dell’operazione.

cittadella_rendering4

IL PROGETTO - In alto il campo da calcio che sarebbe dovuto sorgere nel terreno del privato, in basso tutte le altre strutture previste nel terreno già di proprietà comunale

Preciso ulteriormente che non ho mai detto che la Cittadella non si farà mai, sono io il primo a volerla, ma che l’area di cui tanto si discute oggetto dello “scandalo” è destinata ad un campo da calcio con relativi spogliatoi la cui realizzazione spetterebbe all’Università con fondi propri, fondi che attualmente non ci sono.

Quindi la domanda è …perché prevedere in bilancio la spesa di 1.800.000,00 euro per acquisire un terreno in cui è in forse la realizzazione dell’infrastruttura a cui è destinato?

Non sarebbe meglio toglierli dal bilancio stesso ed investirli in modo più proficuo in altri progetti fattibili, di cui la città avrebbe immediato bisogno?

D’altronde proprio nella discussione pubblica il Sindaco Carancini ha dichiarato che la Cittadella dello Sport non è più una priorità.

***

TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO CITTADELLA DELLO SPORT (LEGGI).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X