La Procura apre un fascicolo
sull’incidente al Centro Direzionale

Fabrizio Angeletti, 53 anni, colpito alla testa da due lastroni di marmo, rimane ricoverato in gravi condizioni ad Ancona
- caricamento letture

direzionale2-300x225Sarà un perito incaricato dalla Procura di Macerata a chiarire i motivi per cui lunedì mattina due lastroni di marmo si sono staccati da una colonna del Centro Direzionale in via Carducci a Macerata e hanno colpito Fabrizio Angeletti, 53 anni, che camminava sul marciapiede e che, colpito alla testa, si trova ora ricoverato in prognosi riservata e in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Regionale di Torrette (leggi l’articolo). La vicenda ha sollevato non pochi interrogativi visto che la costruzione è stata inaugurata non più di 10 anni fa e il sostituto procuratore Enrico Riccioni ha aperto un fascicolo per chiarire la vicenda. Al momento non ci sono indagati ma sarà il perito a stabilire se ci siano stati eventuali errori o se l’incidente dipende da una cattiva manutenzione dell’immobile. Già dai primi rilievi, il metodo utilizzato per incollare il travertino alla colonna, è apparso piuttosto precario visto che la colla era raggruppata in alcuni punti e non spalmata su tutta la superficie da coprire. I risultati dei controlli effettuati dai Vigili del Fuoco, che hanno anche verificato la presenza di altre lastre pericolanti, saranno acquisiti dalla Procura Il marciapiede che delimita l’area perimetrale del palazzo è stato transennato e non è al momento percorribile, mentre la rampa di uscita dal parcheggio dell’Apm che si trova nel sotterraneo del palazzo è chiusa e si circola a fasi alterne ma rimane la sensazione che ormai sia troppo tardi.direzionale3-300x225
Intanto  Angeletti, operaio della Mondialsuole di Porto Recanati e residente in via Calabresi, continua a lottare tra la morte e la vita per un grave ematoma alla testa. La moglie, collaboratrice scolastica, è con lui in ospedale. La coppia non ha figli.

 

direzionale4-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X