Nulla di fatto tra Cosmari e Comune di Macerata per l’acquisizione di Smea

La trattativa infinita
- caricamento letture
sparvoli1-300x201

Daniele Sparvoli, presidente facente funzione del Cosmari

Nota stampa del Cosmari:

Come programmato oggi pomeriggio  è tornata a riunirsi l’Assemblea dei Comuni soci del Cosmari. All’ordine del giorno il prosieguo della trattazione dello stato dell’arte dell’acquisizione del pacchetto azionario della società Smea spa.

In apertura dei lavori il Presidente facente funzioni Daniele Sparvoli ha letto un documento di sintesi elaborato anche a seguito di un recente incontro della commissione ristretta dei sindaci riunitasi lo scorso 14 novembre e che oltre a tracciare i diversi passaggi sinora scaturiti dalle trattative tra Cosmari e Comune di Macerata, sviluppa le diverse proposte di volta in volta elaborate dal Cda e dall’Assemblea dei Comuni soci del Cosmari.

Questa proposta di sintesi, a sua volta è stata rielaborata dal Comune di Macerata ed il Sindaco Romano Carancini ha provveduto ad illustrare le integrazioni presentate dalla stessa Amministrazione comunale di Macerata.

Dopo una breve pausa necessaria per analizzare i documenti, sono intervenuti diversi Sindaci per chiedere delucidazioni e per rappresentare il proprio punto di vista su questa importante questione.

Al termine i Sindaci hanno votato l’ordine del giorno elaborato dal CdA su proposta della Commissione ristretta dei sindaci mentre il documento di sintesi presentato da Macerata è stato respinto con il solo voto favorevole del Comune di Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X