Lube, Stankovic accende la sfida
per il big match di Trento

VOLLEY A1 - Si gioca lunedì alle 20. Il centrale serbo: "Andremo in campo per cercare delle conferme importanti, indicazioni utili per capire qual è veramente il valore attuale della nostra squadra"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

lube1-300x199Lunedì sera alle 20.00 Lube Banca Marche in campo a Trento per il recupero della 4ª di andata della Serie A1 Sustenium, un vero e proprio big match che vedrà la squadra di Alberto Giuliani, finora a punteggio pieno in classifica, impegnata contro l’Itas reduce dal Mondiale per Club di Doha dove venerdì ha conquistato per la terza volta consecutiva il titolo iridato. Come noto, nella rosa dei dodici giocatori per la partita ci sarà per la prima volta anche lo schiacciatore Jiri Kovar, forzatamente assente nelle prime tre giornate per motivi di tesseramento.

PARLA DRAGAN STANKOVIC – Il centrale serbo Dragan Stankovic, che martedì prossimo compirà 26 anni, esalta la sfida di lunedì sera, sottolineandone l’importanza in prospettiva. “Nelle prime tre giornate di campionato – spiega Stankovic – abbiamo fatto bene sia dal punto di vista del risultato che della prestazione, ma questa partita con Trento vale molto più della altre, perché avremo di fronte la squadra in assoluto più tosta del torneo. Lunedì andremo quindi in campo per cercare delle conferme importanti, indicazioni utili per capire quale è veramente il valore attuale della nostra squadra, che indubbiamente vanta delle grosse potenzialità. Quanto sia forte l’Itas lo sappiamo tutti ormai da anni, si tratta di una formazione attrezzatissima in ogni reparto, straripante soprattutto in battuta e in attacco. Ma ritengo che anche noi quest’anno siamo attrezzati allo stesso modo, non abbiamo insomma proprio niente da invidiare a nessuno. Ed oltre alle grandi potenzialità tecniche, ritengo che nelle partite giocate contro Ravenna, Roma e Piacenza la Lube Banca Marche abbia dimostrato di avere pure un gran carattere, fattore non da poco in una stagione in cui ogni tre giorni si deve affrontare un impegno importante e difficile. Lunedì sera puntiamo quindi al colpaccio, ad una vittoria che oltre ai punti fondamentali per farci restare in alto in classifica, ci regalerebbe ulteriore linfa per il morale e l’entusiasmo che ci sta accompagnando in questo avvio di campionato. Ed il tutto, all’inizio di un periodo che ritengo fondamentale in prospettiva futura: giovedì esordiremo nella CEV Volleyball Champions League, poi domenica 23 ritorneremo in campionato con un’altra partita di assoluto livello, contro Cuneo. Il nostro obiettivo attuale è di fare il meglio possibile da qui alla sosta, il che equivale a dire che dovremo affrontare ogni gara che ci vedrà protagonisti con la concentrazione e la determinazione giuste per vincerla. Cominciando da lunedì a Trento”.

GLI ARBITRI – Itas Diatec Trentino – Lube Banca Marche sarà arbitrata da Simone Santi di Città di Castello (PG) e Fabrizio Saltalippi di Perugia.

I PRECEDENTI – Ad oggi Trento e Macerata si sono confrontate complessivamente 30 volte, con un bilancio che parla di 18 vittorie dell’Itas e 12 della Lube Banca Marche. Il computo delle gare giocate al Pala Trento ha registrato fino ad ora 10 vittorie dei trentini su 15. L’ultimo hurrà dei maceratesi fuori casa, contro Juantorena e compagni, risale a Gara 3 della semifinale play off del 2009/2010, che vide la Lube Banca Marche imporsi con un netto 3-0. Nella partita di Regular Season dello scorso campionato (giocata lo scorso 6 febbraio, 4ª giornata di ritorno) i biancorossi vennero invece sconfitti al tie break, ma furono i primi nella stagione ad aver vinto un set al Pala Trento in una sfida di campionato.

DIRETTA RADIO E INTERNET – La gara di lunedì sera a Trento verrà raccontata in diretta dalla voce di Lorenzo Ottaviani a partire dalle 20.00 sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibili come noto anche nella sezione Radiocronaca Live del sito ufficiale biancorosso www.lubevolley.it. Per vedere la partita ci si potrà invece collegare (allo stesso orario) al sito www.sportube.tv, dove verrà effettuata gratuitamente la diretta integrale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X