Telecamere in centro nei giorni festivi
Commercianti pronti alla battaglia legale

MACERATA - Il consigliere Guzzini (Pdl) e l'avvocato Sartini hanno presentato le istanze di dieci negozianti intenzionati a richiedere il risarcimento danni
- caricamento letture

di Lucia Paciaroni

Il consigliere comuguzzini_sartini_01291-300x195nale Marco Guzzini (Pdl), insieme all’avvocato Luca Sartini, torna a parlare, a distanza di pochi mesi, del funzionamento dell’impianto di videosorveglianza della Ztl.

Tra giugno e luglio Guzzini aveva presentato una mozione in consiglio comunale e organizzato una conferenza stampa sul tema delle telecamere che “devono essere disattivate nei giorni festivi, ma dall’amministrazione sono arrivate solo promesse poi non mantenute”.

“La domenica e i giorni di festa il box dell’Apm, in cui è possibile fare il permesso per accedere in centro storico, è chiuso, quindi, anche volendo non è possibile pagare un euro per entrare in piazza. Chiusi pure il parcheggio coperto di Rampa Zara e gli ascensori” ha continuato Guzzini. Ed ha aggiunto: “Quindi mi sembra giusto consentire l’accesso in centro. I commercianti hanno scritto una lettera al sindaco Carancini il primo febbraio di quest’anno e non hanno avuto risposta, mentre l’assessore Urbani aveva preso l’impegno di incontrare residenti e negozianti, ma questo incontro non c’è mai stato. L’argomento era stato affrontato anche lo scorso mese in occasione della giunta itinerante e il sindaco era d’accordo con la proposta di disattivare le telecamere la domenica mattina”.

lucasartini_0135-212x300

L'avvocato Luca Sartini

Sono dieci i commercianti che hanno firmato la lettera e che chiedono il libero accesso in centro nei giorni festivi. A rappresentare le loro richieste anche l’avvocato Luca Sartini, che ha commentato: “Il Comune sta provocando un danno nei confronti delle attività racchiuse nella zona a traffico limitato durante la settimana e in maniera illogica la domenica. Se non arriva un segnale dall’amministrazione, saremo costretti ad agire per vie legali entro la fine dell’anno per abuso di ufficio e chiedendo un risarcimento danni. E’ un atto che porta ad un disastro di bilancio e di immagine per la città stessa, una città blindata”.

“Io ho ritirato la mia mozione in quanto c’era un accordo tra maggioranza e opposizione sul discutere la questione in commissione terza e si era parlato di fare un esperimento cominciando dalla domenica mattina – ha detto Guzzini – Ma la commissione non è stata convocata, quindi mi appello a questa affinchè fissi un incontro, così come mi rivolgo all’assessore Urbani che deve riprendere in mano la questione”.

marcoguzzini_0134-199x300

Il consigliere Marco Guzzini

guzzini_sartini_0132-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X